Bioblitz: alla scoperta della biodiversità del litorale romano

Sabato 4 e domenica 5 novembre il “Bioblitz” del progetto “CSMON-LIFE” (Citizen Scienze MONitoring), finalizzato al monitoraggio della biodiversità.

Organizzato dalla Direzione Ambiente della Regione Lazio insieme al Comune di Fiumicino, partner dell’iniziativa, coinvolgerà studenti delle scuole, famiglie o semplici appassionati che vogliano diventare "cittadini scienziati" per un giorno e scoprire la biodiversità della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. L’appuntamento è, per le due giornate, alle ore 9,30 alla “Casa della Partecipazione” al Borghetto di Maccarese (RM). Raccolti in gruppi, i partecipanti svolgeranno, in modo informale e divertente, attività di monitoraggio/ricerca gestite dai ricercatori ed esperti individuati dalla Direzione Ambiente e Sistemi Naturali, o verranno coinvolti nella illustrazione dei metodi di monitoraggio che vengono adottati dai ricercatori in campo faunistico e floristico -  utilizzando, attraverso l’APP CSMON-LIFE, il proprio smartphone o tablet - per scoprire la biodiversità e realizzare insieme un elenco delle diverse specie animali e vegetali che popolano una determinata area. In questo modo, i ricercatori possono ottenere informazioni utili ai loro studi, mentre i cittadini possono maturare una conoscenza più diretta delle caratteristiche degli ambienti naturali. Le aree da esplorare saranno l’Oasi WWF di Macchiagrande, l’Oasi Bosco e Foce del Fiume Arrone e delle Vasche di Maccarese, l’Oasi Lipu di Castel di Guido e CHM. Grazie all’utilizzo dell’App di CSMON-LIFE, scaricabile gratuitamente per smartphone IOS e Android, sarà possibile segnalare le specie presenti e inviarle al team di esperti e specialisti. Le segnalazioni corrette andranno ad arricchire la banca dati del progetto e del Network Nazionale della Biodiveristà del Ministero dell’Ambiente. Il progetto CSMON-LIFE, coordinato da Stefano Martellos del Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste, è finanziato dalla UE attraverso lo strumento del “LIFE+” e coinvolge  l’Università degli Studi di Trieste, la Regione Lazio Direzione Ambiente e Sistemi Naturali (organizzatore del Bioblitz di novembre), Comunità Ambiente, il CTS - Centro Turistico Studentesco e Giovanile, l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, Divulgando, il Dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università La Sapienza e quello di Biologia dell’Università di Tor Vergata. All’interno della Casa della Partecipazione di Maccarese sarà esposta la Mostra CSMON-LIFE e verrà allestito un laboratorio - a cura dell’ARDE (Associazione Romana di Entomologia) e della Coop. Myosotis  in collaborazione con: Associazione Romana di Entomologia, LIPU e WWF - dove si potranno osservare reperti delle specie e le scatole entomologiche.

 

 

 

 

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter