Eni Award 2017: ricerca motore imprescindibile di progresso

Sergio Mattarella, Emma Marcegaglia, Claudia Descalzi e Ugwoke Onyeche Blessing Sergio Mattarella, Emma Marcegaglia, Claudia Descalzi e Ugwoke Onyeche Blessing Agrpres ©
Si è svolta, al Palazzo del Quirinale, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la cerimonia di conferimento della decima edizione dei premi 'Eni Award 2017', istituiti per sviluppare idee innovative per un miglior utilizzo delle fonti energetiche e promuovere la ricerca scientifica, i temi della sostenibilità e del rispetto dell'ambiente. 
Quest'anno,  l'iniziativa festeggia il suo decennale con l'istituzione di un nuovo riconoscimento dedicato ai giovani laureati africani, il premio 'Debutto nella Ricerca: Giovani talenti dall'Africa'.
 
Nel Salone delle Feste la cerimonia è stata aperta dagli interventi di Emma Marcegaglia e Claudio Descalzi, presidente e amministratore Delegato dell'Eni. Mattarella ha consegnato i premi:'Transizione Energetica' al prof. Robert Schlögl; 'Frontiere dell'Energia' al prof. Jens Nielsen; 'Soluzioni Ambientali Avanzate' al prof. Graham Hutchings; 'Giovani Ricercatori dell'anno' ai dott. Matteo Fasano e Stefano Langè;'Debutto nella Ricerca: Giovani Talenti dall'Africa' alla dott.ssa Ugwoke Onyeche Blessing e al dott. Yemane Kelemework Equbamariam.
 
Mattarella ha conferito i 'Riconoscimenti all'Innovazione Eni' a tre gruppi di ricerca che si sono distinti per il livello di innovazione. Erano presenti i componenti della Commissione Scientifica di Eni Award ed esponenti del mondo accademico e della ricerca.
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter