La 'Mark Hanna Band' sul palco di Riverside

Venerdì 13 ottobre al Riverside di Roma (Viale Gottardo 12) si festeggerà  la nuova stagione musicale 2017-2018 con un elettrizzante grande party con  l’eclettico chitarrista americano Mark Hanna che insieme alla sua band, coinvolgerà il pubblico con il suo carisma e la sua capacità di riarrangiare brani classici del blues per sfruttare il meglio dell’esperienza live.

Prima e dopo le selezioni di rock, soul, funk di Dj ROK'KO, Mark Hanna artista poliedrico, compositore, arrangiatore, polistrumentista nella sua lunga carriera ha collaborato con Mick Taylor, Jeff Healey, Paul Young e anche con grandi bluesmen come Johnny Copeland, Chicago Beau, Sugar Blue, Zoot Money, Roomful of Blues e artisti come Ami Stewart, Carl Anderson, Alex Britti e tanti altri. Il repertorio della “Mark Hanna Band” spazierà da Etta James a Elmore James, dagli Allman Brothers ai classic swing (Route 66), dal soul (Temptations, Otis Redding, Wilson Pickett) a Rufus Thomas , Eddie Cochran, Lynyrd Skynyrd, Robert Johnson, The Band, e Muddy Waters. Ogni concerto insomma sarà la storia di un viaggio attraverso le rive del blues. Mark sarà insieme alla sua straordinaria band formata da Moreno Viglione alla chitarra, Fabrizio Sciannameo al basso, Augusto Zanonzini alla batteria e Dido Tabelli armonica e voce. 

La programmazione del Riverside prosegue sabato 14 ottobre con la prestigiosa etichetta discografica M.P. & Records che festeggia  i suoi 25 anni di attività.  Sarà una grande festa per celebrare questa importante etichetta indipendente che con coraggio e determinazione  ha  contribuito a produrre e diffondere musica di qualità, senza farsi mai condizionare dalle mode e dalle logiche commerciali. A festeggiare ci saranno alcuni artisti che hanno lasciato un segno indelebile nella la storia della musica italiana , infatti  si alterneranno sul palco  l’intimista cantautore Massimo Altomare, il raffinato  Mario Castelnuovo, il grande Edoardo De Angelis, ma anche il talento di Vittorio Giacci, il compositore Fabio Liberatori , il poliedrico Pericle Sponzilli, il brillante pianista Arturo Stalteri, e il poetico Renzo Zenobi. Special guest della serata la straordinaria voce dello storico progressive italiano Jenny Sorrenti che non ha bisogno di presentazioni. La colonna sonora della serata invece è affidata agli orvietani “Old Rock City” Orchestra che in qualche modo rappresentano anche i "nuovi talenti" della M.P. La passione per la musica infatti  ha spinto la “M.P. & Records” ad ampliare i propri orizzonti nel campo della produzioni discografiche e così nasce l’idea di proporre una serie di produzioni inedite insieme a capolavori del passato recente. 

Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter