Serie A. Beffa Lazo, il Milan pareggia i conti in extremis

Dopo le due sconfitte, contro Juventus e Chievo Verona, i biancocelesti, all'Olimpico, si fanno beffare dai rossoneri negli ultimi cinque minuti di gara e ora lasciano la quarta piazza in campionato all’Inter di Pioli assieme all’Atalanta di Gasperini.

In una serata piena d’emozioni, con continui interventi da parte di ambo i portieri, è la Lazio a passare in vantaggio, meritatamente, grazie al rigore siglato da Biglia allo scadere della prima frazione di gioco, dopo che Donnaruma aveva salvato il risultato per ben tre volte con altrettante parate miracolose sui tiri dello stesso Biglia, Immobile e Felipe Anderson.
Nel corso della ripresa i biancocelesti mettono il piede sull’acceleratore per cercare di chiudere definitivamente il match ma le occasioni sprecate sono troppe e la reazione, decisiva, dei rossoneri arriva allo scadere con Suso che all'85' si smarca, con un grande slalom, in area di rigore e con un sinistro a giro pareggia i conti per il definitivo 1 a 1.

Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter