Un anno senza Johan Cruijff, l'asso del "calcio totale"

Johan Cruijff nella finale dei Mondiali di Germania del 1974 Johan Cruijff nella finale dei Mondiali di Germania del 1974
Un anno fa, il 24 marzo 2016, moriva a Barcellona all’età di sessantanove anni il fuoriclasse olandese Johan Cruijff.

Nato ad Amsterdam nell’aprile 1947, da molti considerato uno fra i più grandi giocatori di sempre nell’intera storia del calcio.

Promotore di una rivoluzione calcistica insieme ad un'intera nazione - l'Olanda di Rinu Michels - tra gli anni Sessanta e Settanta, nel corso della sua carriera ha vinto una coppa Intercontinentale (1972), una Supercoppa d’Europa (anch’essa nel ‘72), tre coppe Campioni (1971, 1972, 1974), nove campionati d’ Olanda (1966, 1967, 1968, 1970, 1972, 1973, 1982, 1983, 1984), un campionato di Spagna (1974), sei coppe d’Olanda (1967, 1970, 1971, 1972, 1983, 1984), una coppa di Spagna (1978) e tre Palloni d’ Oro (1971, 1972, 1974).

A partire dal 1985, anno del suo ritiro dall’attività agonistica, Johan Cruijff intraprende la carriera di allenatore.

In panchina ha guidato l’Ajax (dal 1985-86 al 1987-88), conquistando due coppe d’ Olanda (1986 e 1987) e una Coppa Coppe (1987). Al Barcellona dal 1988-89 al 1995-96, vince quattro campionati di Spagna (1991, 1992, 1993 e 1994), una Coppa Coppe (1989), una Coppa di Spagna (1990), una Coppa Campioni (1992) e una Supercoppa Europea (1992).

Grande fumatore fin dai tempi in cui giocava, affermava: “Nella vita ho avuto due grandi vizi. Il calcio, che mi ha dato tutto, e il fumo, che un giorno o l’altro mi porterà via tutto".   

Storico del cinema, appassionato di noir, courtroom movies, gialli e western fin dagli anni del liceo, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi, e collaboratore alle vendite in occasione di incontri, presentazioni e fiere librarie. 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter

Iniziative Editoriali

  • San Giovanni Paolo II

  • Sophia Loren

  • San Giovanni XXIII

  • Paolo VI

  • Vittorio De Sica

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5