Dario Fo e Franca Rame: 90 anni di Storia italiana attraverso i due grandi interpreti

Dario Fo nel 1960 Dario Fo nel 1960 foto Carlo Riccardi
Una rilettura degli ultimi sessant’anni di storia del teatro e della società italiana attraverso gli spettacoli e la biografia del premio Nobel Dario Fo e della sua compagna d'arte e di vita, Franca Rame.

Fra citazioni di commedie, monologhi, interviste e immagini di repertorio, Rai Cultura rivive l'epopea del nostro Paese dal punto di vista dell' “ultimo giullare” con a un ciclo inedito di documentari dal titolo Dario Fo e Franca Rame. La nostra storia, in onda a partire da lunedì 13 febbraio 2017 alle 22.15 su Rai5.

Gli appuntamenti, che Rai5 dedicherà ai due artisti nel corso di tutto il 2017, saranno venticinque ed articolati in cicli formati da cinque documentari ciascuno, incentrati su temi specifici della biografia della coppia e della vita del Paese.

Il primo ciclo di appuntamenti, in onda dal 13 febbraio al 13 marzo 2017 in seconda serata, ripercorrerà l’arco temporale che dall’infanzia dei due artisti arriva ai primi anni Sessanta: sono gli anni della formazione e dell’incontro fra Dario Fo e Franca Rame e dell’inizio del sodalizio artistico fra i due, fra difficoltà economiche e ardite sperimentazioni in ambito teatrale, fino all’approdo al cinema e alla televisione, culminato nella travagliata esperienza di Canzonissima del 1962.

Il primo appuntamento, dal titolo Buon compleanno Dario Fo!, rievocherà i festeggiamenti per i novant’anni dell’artista e ricorderà le tappe salienti della sua storia artistica e personale.

Lunedì 20 febbraio sarà la volta del documentario dedicato all’infanzia, in cui i due artisti racconteranno le rispettive fanciullezze.

A seguire, lunedì 27 febbraio, l’episodio dal titolo Brera descriverà gli anni della formazione e dell’incontro fra Dario Fo e Franca Rame.

Dopodiché, lunedì 6 marzo, la puntata Il cinema, Carosello, Le farse si concentrerà sugli anni in cui la coppia intraprende l’avventura del cinema e di Carosello, e scoprirà nelle farse l’ inedito e quasi acrobatico utilizzo del corpo.

Il ciclo si concluderà lunedì 13 marzo con una puntata dedicata alle commedie e all’esperienza di Canzonissima, dove la coppia mise in scena gli sketch che scatenarono la reazione della censura.

Filo conduttore di ogni puntata saranno i racconti di Dario Fo e Franca Rame, accompagnati da frammenti di film tratti dall’archivio Rai e da immagini inedite corredate da animazioni e interventi di Jacopo Fo su aneddoti familiari.

L’archivio della famiglia Fo, ideato e costruito da Franca Rame, diventa così fonte di notizie e nodo centrale da cui si sviluppa la storia della famiglia e dell’intera Italia.

I materiali di repertorio saranno accompagnati da interviste a personaggi (fra gli altri Stefano Benni, Paola Cortellesi, Dacia Maraini, Gianni Minà, Gino Paoli, Paolo Villaggio,) che hanno conosciuto, personalmente i due artisti e dalla sintesi di spettacoli teatrali, introdotti di volta in volta da una presentazione di Dario Fo e Franca Rame o da coloro che vi hanno partecipato direttamente.

Infine, in chiusura di ogni puntata, alcuni minuti tratti dai corsi di teatro tenuti dalla coppia.

Definire Franca Rame e Dario Fo solo attori è senz’altro molto riduttivo. Ogni puntata affronterà anche il Dario Fo pittore, scenografo, cantante, compositore e regista di opere liriche. Di Franca Rame verranno ricordati l’impegno come attivista ed editor teatrale tra le migliori al mondo, nonché il suo lavoro per l’archivio di famiglia e le sue battaglie politiche e sociali.

 

Storico del cinema, appassionato di noir, courtroom movies, gialli e western fin dagli anni del liceo, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi, e collaboratore alle vendite in occasione di incontri, presentazioni e fiere librarie. 

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter