1967-2017 | Roma ricorda Ernesto Che Guevara

Che Guevara - Guerrillero Heroico Che Guevara - Guerrillero Heroico Alberto Korda
In occasione del 50mo anniversario della morte di Ernesto Guevara, l'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, Domenica 8 ottobre 2017 alle ore 18,30 presso la Sala Teatro Studio Gianni Borgna - Auditorium Parco della Musica di Roma, organizza un incontro per ricordarne il mito ma anche il fermento rivoluzionario e culturale che lo circondarono e che segnarono in modo indissolubile gli anni ’60.
Condotto dal giornalista Fabrizio Casari, all’evento parteciperanno Victor Dreke Cruz, Angelo D’Orsi, Alessandra Riccio, Moni Ovadia, Elio Germano, Renata Mezenov Sa, Fatmir Mur, intervallati da immagini e filmati di repertorio, omaggi musicali e letture che avranno l’obiettivo di capire perché a distanza di 50 anni il mito rimane sempre così vivo, ma anche per trasmettere alle nuove generazioni l’entusiasmo di un uomo che fin da giovane decise di sacrificarsi per i popoli oppressi al grido di “Patria o morte”.
 
Infatti Guevara, più noto come el Che, dopo il successo della difficile rivoluzione cubana assunse un ruolo nel nuovo governo, secondo per importanza solo a Fidel Castro, ma nella prima metà del 1965 lasciò Cuba per attuare la rivoluzione popolare in altri Paesi, prima nell'ex Congo belga (ora Repubblica Democratica del Congo), poi in Bolivia. L'8 ottobre 1967 venne ferito e catturato da un reparto anti-guerriglia dell'esercito boliviano, assistito da forze speciali statunitensi costituite da agenti speciali della CIA. Il giorno successivo venne ucciso e mutilato delle mani. 
Il suo cadavere, dopo essere stato esposto al pubblico, fu sepolto in un luogo segreto e ritrovato da una missione di antropologi nel 1997. Da allora i suoi resti si trovano nel mausoleo di Santa Clara di Cuba.
 
Uno degli esempi di come sia sopravvissuta e continui a vivere la sua figura mitica, è rappresentato dalla fotografia ritratto chiamata Guerrillero Heroico, opera di Alberto Korda, che dopo la sua morte divenne una delle immagini più famose e riprodotte al mondo, nelle sue varie versioni, del XX secolo. Usata e riprodotta per scopi simbolici, artistici, commerciali e pubblicitari è stata definita dal Maryland Institute College of Art come la foto più celebre di sempre, ma senza che Korda ne abbia tratto alcun guadagno.
 
L’evento è ad ingresso gratuito previo ritiro voucher a partire da un’ora e mezza prima dell’inizio dello spettacolo fino ad esaurimento posti disponibili.
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter