ABC Design: il design italiano raccontato ai bambini

Ad Anzio con il patrocinio dell’ADI Lazio (Associazione per il Disegno Industriale) 4 appuntamenti al Museo Civico Archeologico. Per capire il mondo dei designer e provare un po’ ad esserlo.

L’ADI (Associazione per il Design Industriale) è impegnata nel promuovere il design tra le conoscenze di base, e provare ad inserirlo nella scuola. Raccogliendo questo obiettivo e sotto il patrocinio della Delegazione ADI Lazio si è dato vita ad Anzio ad un programma di incontri dedicati ai bambini presso il Museo Civico Archeologico. “Lo si farà in modo semplice,” – ci racconta Maria Gabriella Formicola promotrice dell’iniziativa e parte del gruppo ABCDesign (David Giuliani, Ilaria Erbetta, Pietro Guerrieri, Matteo La Rocca, Dalia Valdez, Daniel Procopio Cristina, Bucosse Francesca Taucci e Mattia Bilardello) -  avvicinando i bambini con brevi storie di oggetti italiani famosi nel mondo e con laboratori che li vedranno impegnati a fare, disegnare, divertirsi”.

Avvicinare i bambini alla cultura del progetto vuol dire per ABCDesign far prendere loro coscienza che gli oggetti che ci circondano non hanno forme casuali: che il telefono o il joystick, la scarpa o la forchetta, sono effetto di precise scelte. Ciò per scoprire qualcosa in più del mondo quotidiano e anche della relazione che abbiamo con gli oggetti fin da piccoli: un rapporto affettuoso, strumentale, neutro o di complicato dualismo.

“L’obiettivo del lavoro resta quello di un incontro strutturato, ma parimenti spontaneo, tra bambini e design, occasione per apprendere nell’ immaginare, disegnare e costruire piccoli oggetti. Tutto ciò manipolando materiali diversi e immaginando funzioni utili, possibili o davvero travolgenti come solo i bambini sanno fare!” ha detto ancora Maria Gabriella Formicola.

“Sono contenta che il Museo Civico Archeologico di Anzio ospiti questa meravigliosa iniziativa dedicata al design per bambini e patrocinata dalla prestigiosa ADI (Associazione per il Design Industriale) – ha detto Giusi Canzoneri, Responsabile del Museo Civico Archeologico di Anzio Area pedagogico /didattica –  Ho inserito questo interessante progetto di incontri all’interno del programma del Museo sia per il suo valore per le nuove generazioni sia per la presenza di laboratori che vedono impegnati genitori e figli , e il tema della genitorialità è un filone costante della nostra attività, sia perché al  pari dell’Archeologia il progetto ABCDesign indaga quella relazione tra  soggetto e oggetto utile a capire di più  della cultura umana”.

“Ben lieta che il Comune di Anzio e il Museo Civico Archeologico promuovano l’iniziativa ABCDesign “ ha dichiarato l’Assessore alle Politiche della Scuola del Comune di Anzio Laura Nolfi – che ben si inserisce in tutte le attività a favore della cultura e della genitorialità che il mio Assessorato sta portando avanti, mi auguro si possa ragionare presto per portarlo nelle scuole.”

Per saperne di più:    www.abcdesign.flazio.com

 

Museo Civico Archeologico di Anzio; Via di Villa Adele 2

SABATO 4 MARZO – 8 APRILE – 13 MAGGIO – 10 GIUGNO 2017

ore 16.00  - 18.00 – ingresso libero

  • 4 marzo, La caffettiera Cupola di Aldo Rossi
  • 8 aprile, La scarpa Superga
  • 13 maggio, La fruttiera di Stefano Giovannoni e Guido Venturini
  • 10 giugno, La lampada Lampadina di Achille Castiglioni

Lascia un commento

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
Rimani in contatto con Argpress.
Iscriviti alla nostra Newsletter