Continua la protesta antinuclearista in vista dei referendum

Roma - All'indomani del voto di fiducia del 25 maggio 2011 alla Camera sul decreto Omnibus che contiene anche una norma per annullare la prevista costruzione di centrali nucleari, gli attivisti di Greenpeace hanno piazzato un gigantesco bidone col simbolo radioattivo sulla terrazza del Pincio, a Roma.  

 

greenpeace_nonucleare

Roma - All'indomani del voto di fiducia del 25 maggio 2011 alla Camera sul decreto Omnibus che contiene anche una norma per annullare la prevista costruzione di centrali nucleari, gli attivisti di Greenpeace hanno piazzato un gigantesco bidone col simbolo radioattivo sulla terrazza del Pincio, a Roma.

L'associazione ecopacifista protesta contro il tentativo del governo di far decadere, con quella norma, il referendum del 12-13 giugno sul nucleare. A decidere sulla consultazione sarà però nei prossimi giorni la corte di Cassazione.

Attivisti di Greenpeace, dice un comunicato, si sono barricati all'interno bidone, su cui è scritto "Liberateci dal nucleare", mentre dal Pincio è stato srotolato uno striscione su piazza del Popolo con scritto "12 e 13 giugno 2011 Referendum. Vota Sì per fermare il nucleare".

"Le proteste pacifiche contro il nucleare stanno diventando più forti man a mano che i cittadini si rendono conto che il Governo sta cercando di rubargli il diritto di votare al Referendum", ha detto in un comunicato Salvatore Barbera, responsabile della campagna Nucleare di Greenpeace Italia.

"Abbiamo portato la nostra protesta a Piazza del Popolo proprio perché è solo con il voto popolare che possiamo fermare il ritorno al nucleare in Italia".

 

G. Currado - Agrpress ©

 

 

 
image
image
image
 
Pubblicato in Ambiente

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI