Al Pantheon un’installazione di JR

Il restauro del Pantheon di Parigi è uno dei più grandi cantieri in Europa. La sezione di lavori attualmente in corso ha come obiettivo il consolidamento e il restauro dell’intera cupola. Un’armatura monumentale, vera prodezza tecnica, è stata costruita e vi resterà per due anni. E l’estetica? Tale struttura non ha nessun appeal.

2013-09-25-20.41.47

Il restauro del Pantheon di Parigi è uno dei più grandi cantieri in Europa. La sezione di lavori attualmente in corso ha come obiettivo il consolidamento e il restauro dell’intera cupola. Un’armatura monumentale, vera prodezza tecnica, è stata costruita e vi resterà per due anni. E l’estetica? Tale struttura non ha nessun appeal.

Nell’ottobre scorso, il presidente del Centro dei monumenti nazionali Philippe Bélaval ha consegnato al presidente della Repubblica francese una relazione sul ruolo del Pantheon nella promozione dei valori della Repubblica. Intitolata “Per fare entrare nel popolo al Pantheon”, questa relazione contiene alcune proposte che servono in particolare a migliorare l’attrattiva del monumento, a incentivare i francesi a riappropriarsi di questo simbolo dei valori fondamentali dell’uomo. 

E qui il colpo di genio. Per dare corpo a quest’idea, il CMN ha scelto di affidare a JR, un artista urbano, un progetto globale portatore dei valori di questo monumento emblematico. Per la prima volta, la copertura del cantiere di un monumento nazionale diventerà l’occasione per una nuova creazione di street art e non quello per una campagna pubblicitaria lucrativa. Un ulteriore passo verso l’ufficializzazione di un’attività artistica che ancora oggi molti considerano illegale.

Riconosciuto a livello internazionale per i suoi interventi a forte contenuto simbolico, JR incarna in modo particolare, per gli organizzatore del progetto, la dimensione umanistica e universale del Pantheon. 

Secondo il concetto creato dal "photograffeur" - come lui stesso si definisce - per il suo progetto Inside Out, dei ritratti individuali saranno raccolti nel mondo intero grazie a un sito web dedicato, www.au-pantheon.fr. JR è celebre per i ritratti giganti in bianco e nero di persone comuni con cui tappezza i muri delle città, i vetri delle biblioteche, i tetti delle favelas, le stade di Wall Street... Un modo per umanizzare l’ambiente urbano rendendo protagonisti le persone che lo abitano.

In Francia, i ritratti potranno anche essere scattati davanti 8 monumenti nazionali grazie al tour del camion fotografico di JR. Si prevono centinaia di partecipanti, come per tutte le performace dell’artista.

Le immagini che rappresenteranno meglio la diversità del mondo contemporaneo comporranno un mosaico visibile all’esterno sul tamburo della cupola, e all’interno su alcune parti del monumento. L’obiettivo auspicato è di utilizzare tutti i ritratti ricevuti. Allora, non resta che inviare un selfie a JR.

Cristina Biordi

 

Pubblicato in Arte

Fotonews

Premio Socrate 2021

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI