Arte intorno a un luogo, residenza d'artista 2013

Si inaugura domani 11 agosto 2013 alle ore 18.00 la quarta edizione della residenza artistica organizzata dal Comune di Serrungarina. 

SERRUNGARINA ARTE 2013

Si inaugura domani 11 agosto 2013 alle ore 18.00 la quarta edizione della residenza artistica organizzata dal Comune di Serrungarina. L’appuntamento artistico nasce per promuovere il territorio attraverso l’incontro tra artisti e appassionati di arte contemporanea. Il titolo scelto quest’anno per l’evento è “Arte intorno a un luogo” quasi a sottolineare che in questo periodo l’intero borgo sarà “circondato” da iniziative artistiche.

La residenza del 2013 è strutturata in diverse sezioni.

Dall’11 agosto, nella Sala del Presepe nel centro storico di Serrungarina, sarà possibile visitare due mostre. “Nati dalla terra” mostra di pittura del maestro acquarellista Franco Fiorucci, insieme agli allievi della sua scuola di pittura. La seconda esposizione è intitolata “Oltre l’abbandono” con le foto di Massimo Romoli.

Il 31 agosto, in coincidenza con l’inizio della tradizionale Festa della Pera Angelica, altri due appuntamenti. Alle 17.30 Maria Grazia Berardi, docente di Storia dell'Arte e Storia della Ceramica, ricorderà la figura del Prof. Giancarlo Bojani, storico dell’arte e grandissimo esperto di ceramica artistica, recentemente scomparso.

A seguire apertura del laboratorio didattico e della mostra “Argilla” curata dal noto scultore faentino Guido Mariani.

Pubblicato in Arte

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI