Christo ci farà camminare sulle acque

L'opera "The floating piers" dell'artista Christo L'opera "The floating piers" dell'artista Christo
Dal 18 giugno al 3 luglio sarà possibile camminare sulle acque del lago d’Iseo, grazie ad un ponte galleggiante.

Per l’inaugurazione del 18 giugno sono attese circa 500 mila persone per sperimentare la passerella galleggiante lunga 3 chilometri, opera “Land art” dell’artista bulgaro Christo. L’installazione prende il nome di “The floating piers” ed è la più grande delle trasformazioni di ambienti naturali o cittadini creata dall’artista.

Le spese si aggirano attorno ai 15 milioni di euro, coperti personalmente da Christo, che recupera vendendo i demollini delle sue realizazioni in tutto il mondo a prezzi attorno ai 100 mila euro.

Per usare o solo vedere l’opera si prevede un’affluenza di oltre mezzo milione di persone.

L’accesso alla passerella è completamente gratuito ma soggetto a regolamento.

 

Tutti i dettagli sul sito http://www.pontegalleggiantelagoiseo.com/index.html

Pubblicato in Arte

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI