Città di Carta, mostra personale di acquerelli

Presentano la loro personale di pittura Valerio Libralato e Tatiana Lepteva, spendido esperimento di arte e vita riuscito.

flyer-libralato

Presentano la loro personale di pittura Valerio Libralato e Tatiana Lepteva, spendido esperimento di arte e vita riuscito. Lui, originario di Latina, lei tedesca di San Pietroburgo s’incontrano a Sperlonga. Per la prima volta esporranno insieme nella Casa delle arti “Beltempo” di Fondi, in corso Appio Claudio 80. Visitando le opere degli artisti si rivivranno le atmosfere tratte da “Festa mobile” di Hernest Hemingway, pagine di ispirazione per entrambi gli artisti.

«Un lampione, una finestra o un portone, il colore di un vino o il profilo di un viso, possono essere tantissimi i motivi per cui si ricorda una città. La si porta dentro e la si può rivivere quando casualmente ne riconosciamo un particolare, ne risentiamo il profumo (o pensiamo di riconoscerlo).Tutto nasce da questa riflessione, basta poco per rivedere quel momento che immaginiamo solo nostro. Questo viaggio attraverso le nostre immagini vuole "mostrare" alcuni momenti e darci così il pretesto per raccontare la nostra città di carta». 

 

        

Pubblicato in Arte

Fotonews

Premio Socrate 2021

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI