“Con_Tatto”: i mobili con la pelle

Il 26 e 27 luglio 2013, in occasione dell’inaugurazione del MUSE, il nuovo Museo della Scienze di Trento progettato da Renzo Piano, sarà presentato il progetto di design “Con_tatto”.

codiceabarre-dermart

Il 26 e 27 luglio 2013, in occasione dell’inaugurazione del MUSE, il nuovo Museo della Scienze di Trento progettato da Renzo Piano, sarà presentato il progetto di design “Con_tatto”.

Nato dall’incontro tra la creatività del designer faber Alessio Gismondi (Codice-a-barre) e la consulenza scientifica dei due dermatologi Massimo Papi e Biagio Didona, ideatori del convegno “DermArt. Dermatologia tra Scienza e Arte”.
“Con_tatto” nasce con l’obiettivo, condiviso dagli ideatori Gismondi, Papi e Didona, di trasferire le patologie dermatologiche dall’esclusivo settore medico al campo dell’arte per aiutare il pubblico a riflettere, con delicatezza, sul tema delle malattie cutanee.
A tal fine, è stato progettato e prodotto un mobile-tipo, in una serie limitata di nove esemplari. Il design del mobile si ispira al tronco umano, con delle gambe che staccano il corpo del contenitore da terra. Ciascun complemento antropomorfo è reso unico da una diversa finitura decorativa: la pelle. La pelle di ogni elemento è stata personalizzata in riferimento a specifiche patologie dermatologiche di cui sono stati utilizzati i segni caratteristici come elemento decorativo. Sono stati riprodotti oltre che i colori e le forme anche gli elementi tattili, proprio per invitare il pubblico a un “contatto” fisico con le “malattie”. Con il risultato di un mobile che vuole essere toccato. 
Le nove patologie rappresentate sono state selezionate tra quelle che colpiscono in maniera trasversale la popolazione e che, tuttavia, continuano a generare inquietudine e in molti casi l’emarginazione del malato. I mobili riproducono: Vitiligine biancolatte, Cheloidi, Psoriasi, Ittiosi, Orticaria, Cheratodermia. Per il suo valore scientifico, artistico e per la vera e propria funzione sociale attribuita agli oggetti realizzati, “con_tatto” è stato selezionato e inserito dal MUSE nell’evento diffuso di preview realizzato in alcuni suggestivi luoghi della città di Trento (piazze, locali pubblici, musei, ecc.). L’esposizione prevede il coinvolgimento di 20 installazioni di artisti e scienziati.

L’allestimento di “con_tatto” sarà realizzato presso la facoltà di Lettere dell’Università di Trento in via Tommaso Gar, 14 e sarà possibile visitare l’esposizione il 26 e 27 luglio.
“Noi curatori di con_tatto - dichiarano Gismondi, Papi e Didona - siamo particolarmente lieti di essere stati chiamati a partecipare all’apertura del MUSE, un contesto che richiama perfettamente l'idea che fin dall'inizio ci ha mossi: guardare il mondo da una nuova prospettiva, aiutando ciascuno a costruire un pensiero consapevole riguardo alla scienza in generale e anche alle questioni etiche e sociali che essa mette in campo”. Nei prossimi mesi, “con_tatto” continuerà ad avvicinare il pubblico attraverso una mostra personale del designer Alessio Gismondi a Roma.

Pubblicato in Arte

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI