“Contestualmente 13”, aspetti dell’arte contemporanea alla “monogramma” di Roma

“Contestualmente 13”, aspetti dell’arte contemporanea alla “monogramma” di Roma
Martedì 24 gennaio alle ore 18,30 sarà inaugurata a Roma nella galleria “monogramma”, in Via Margutta 102, la 13^ edizione della rassegna “Contestualmente”, ciclo di mostre con il quale Gianluca Morabito indaga, attraverso le ricerche di 4 artisti emergenti, individuati di volta in volta, sull’evoluzione dei linguaggi attualmente presenti nel panorama dell’arte.

L’attuale rassegna è incentrata sulle opere di Alessandro Narduzzi, Rena Saluppo, Patrizia Silingardi e Philip Wakelman, artisti di esperienza e formazione diversa.

Scopo della ricerca di Alessandro Narduzzi, architetto e artista romano, è la liberazione della pittura da ogni riferimento figurativo della forma “riempiendo allo stesso tempo la composizione, con la forza di un accadimento sensibile nell'immanenza del suo significare."

Rena Saluppo introduce nelle sue opere temi ed argomenti che rivelano tematiche geometriche ora interessanti non più soltanto la forma, quanto anche la sostanza della concezione artistica. Opere nuove che non sono soltanto il risultato di una brillante e dinamica impressione, ma anche di una profonda  - e a volte drammatica - espressione. 

Patrizia Silingardi, è nata a Modena il 12 marzo 1959, dove ha frequentato l'Istituto d'Arte “Adolfo Venturi” conseguendo nel 1977 il diploma di " Maestro d'arte ". E’ un'artista poliedrica di grande creatività e sperimentazione, riesce a mettere in luce la complessità dell'animo umano. Le tecniche e i materiali utilizzati spaziano tra il materico e il pittorico, sospendendo l'osservatore in una realtà onirica.

L’arte dell’artista inglese Philip Wakelam si esprime attraverso divertenti personaggi da lui ideati ed inseriti in contesti quotidiani.

 

La mostra resterà aperta fino al 31 gennaio con orario, tutti i giorni escluso i festivi, dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Pubblicato in Arte
Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

Fotonews

Paillettes sorridenti

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI