Cromotour da gennaio a Bologna

Dal 27 Gennaio all’8 Febbraio 2010 si terrà a Bologna, nell’ambito della rassegna ArteFiera Off, Cromotour di Simonetta Scala, progetto ideato e prodotto da Culturalia. Cromotour è un progetto espositivo itinerante che presenta...

cromotour_1Dal 27 Gennaio all’8 Febbraio 2010 si terrà a Bologna, nell’ambito della rassegna ArteFiera Off, Cromotour di Simonetta Scala, progetto ideato e prodotto da Culturalia. Cromotour è un progetto espositivo itinerante che presenta il lavoro foto-grafico di Simonetta Scala, coinvolgendo tre diverse realtà del territorio. Sono previste due mostre di stampe fotografi che, ospitate da Piccolo Formato e da La Pillola 400, e una proiezione video sui muri di Palazzo Bentivoglio, tra gli esempi più belli di architettura cinquecentesca della città. L’obiettivo di Cromotour è far conoscere una forma espressiva inedita che utilizza mezzi tradizionali quali la fotografi a, la grafica e il colore in maniera non convenzionale. Inoltre la diversificazione degli allestimenti, appositamente ideati in relazione alle sediespositive, rende il progetto fruibile da un pubblico il più possibile vasto ed eterogeneo. Le immagini di Cromotour consistono in impaginazioni grafiche di fotografi e e fondi cromatici. Il procedimento deriva da un’attitudine personale e professionale che ha portato Simonetta Scala a selezionare e fotografare frammenti di realtà – nello specifico per lo più dettagli di muri – per poi impaginarli secondo i criteri tipografici, cromatici e compositivi di cui quotidianamente si serve nel proprio lavoro di grafico.  Il procedimento di realizzazione delle immagini è articolato. La prima fase consiste nel guardare, scegliere e fotografare dettagli, per lo più di muri: il gusto è il primo criterio di selezione. Le inquadrature hanno un campo molto stretto, questo permette di controllare graficamente i dettagli presenti nell’immagine, che è equilibrata dal punto di vista cromatico e formale e priva di profondità. Successivamente, una volta raccolta una consistente quantità di materiale fotografico, si passa all’impaginazione. Impaginare significa dare un senso ai contenuti, ordinare e organizzare gli scatti fotografici seguendo un criterio che, all’interno della serie, li leghi tra loro. Il risultato è una nuova immagine, che attraverso l’accostamento di colori e forme mira a colpire chi la guarda per la forza del contrasto o l’armonia del colore. Le fotografie sono state scattate tra il 2006 e il 2008 in Messico e tra il 2007 e il 2008 sulla Riviera Romagnola.

 

Simonetta Scala  è nata a Bologna nel 1956. Si occupa di comunicazione visiva dal 1985. Oltre a lavorare su commissione con il marchio Lizart comunicazione visiva, è docente a contratto all’Accademia di Belle Arti di Bologna dove tiene il corso di grafi ca editoriale; realizza inoltre autoproduzioni editoriali. Hanno collaborato alla realizzazione di Cromotour Maira Chinaglia e Tanja Felten.

 

{{google}}

 

 

 

Pubblicato in Arte

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI