Elisa Pacitti: la vita, i disegni e la poesia di un mondo a colori

"Tutti nella stessa barca" "Tutti nella stessa barca" disegno di Elisa Pacitti
Elisa Pacitti è un’artista talentuosa e riservata. Realizza disegni su carta, legno, tela e stoffe prediligendo soggetti umani e animali in un mondo caratterizzato da grande speranza.

I suoi lavori esprimono la quotidianità fatta di momenti di leggerezza e di situazioni più complesse. E tutti gli stati d’animo sono trattati con identica, estrema delicatezza e sensibilità. I personaggi allegri e poetici e i colori scelti corrispondono perfettamente alla sua filosofia di vita che ha voluto condividere con noi.

 

Elisa, la tua arte si esprime attraverso lavori fantasiosi e originali, caratterizzati da immagini piene di amore per la vita. Quale il tuo percorso?

Sono nata il primo febbraio del 1978 all’ora del thè! L’arte è il mezzo più naturale che ho per comunicare: ho sempre disegnato. Chiedermi da quando è come chiedermi da quando ho preso coscienza delle mie mani.

 

Nelle tue mostre è possibile ammirare quadri, oggetti per la casa a cui doni nuovi volti e tanto altro. Protagonisti sono quasi sempre animali, uomini e donne, a cui dedichi un'attenzione particolare. Cosa significa per te disegnare e cosa esprimono i tuoi personaggi?

Traggo ispirazione dalla vita. Amo osservare le persone, gli animali e la natura. Poi spontaneamente nasce in me una sorta di compassione, comprensione e voglia di sdrammatizzare con umorismo la fragilità umana e/o animalesca che riscopro sempre più in ognuno con grande meraviglia e piacere. In fondo siamo tutti uguali, tutti con un compito, uno scopo da seguire e perseguire. Con i miei disegni forse sono semplicemente alla ricerca di un'intesa, un messaggio comune per tutti senza regole o leggi scritte, liberi di essere come siamo senza l’abito dell’apparenza che troppo spesso ci costringiamo ad indossare. Ho molto a cuore la tutela delle donne in questo mondo ancora così difficile e a volte spaventoso. Sogno un mondo più colorato e sensibile al vero valore della vita che è la vita stessa.

 

Durante il lungo periodo di emergenza sanitaria sei riuscita a rappresentare i momenti di difficoltà con grande ottimismo e lucidità, dedicando molti disegni al paese in cui vivi, Sacrofano. Il tuo profilo Instagram è molto seguito e apprezzato. Il tuo lavoro è stato di aiuto e conforto in una fase delicata.

Proprio per questo nel lockdown sono usciti dalla mia penna tutti quei colori in apparenza fuori luogo. Per una volta nella vita tutti insieme, uguali e spaventati combattevamo per l’unica cosa che conta davvero.

 

Quali i tuoi progetti futuri e dove sarà possibile ammirare le tue opere?

Grazie alla meravigliosa iniziativa di Fenix Eventi, dall’11 al 20 settembre terrò una mostra patrocinata dal Comune di Sacrofano, con l’esposizione di novanta disegni realizzati durante la quarantena.

 

Con quale immagine ti piacerebbe salutare i nostri lettori?

Saluto i cari pazienti lettori con Tutti nella stessa barca, disegno fatto con il cuore di e per tutti noi umani meravigliosi.

Pubblicato in Arte

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI