Escher in mostra al Chiostro del Bramante

Relatività Relatività
Dal 20 settembre 2014 al 22 febbraio 2015 il Chiostro del Bramante ospiterà la mostra dedicata a Maurits Cornelis Escher, famoso disegnatore e incisore olandese.

Con oltre 150 opere – tra cui i suoi più noti capolavori, come “Mano con sfera riflettente”, “Giorno e notte”, “Altro mondo II” e “Casa di scale” – sarà inaugurata un’esposizione antologica interamente dedicata all’artista, che ne racconterà il linguaggio artistico e la spinta creativa, sottolineandone  l’attitudine a osservare la natura da un punto di vista diverso, tale da far emergere in filigrana quella bellezza della regolarità geometrica che talora diviene magia e gioco.

Il percorso della mostra seguirà lo sguardo del grafico olandese, che ha preso le mosse dall’osservazione diretta e puntuale della natura, sull’onda del fascino che esercitò su di lui il paesaggio italiano: dalla campagna senese al mare di Tropea e dai declivi scoscesi di Castrovalva ai monti antropomorfi di Pentadattilo. Gli occhi del grande artista si posarono, infatti, tanto sulle meraviglie offerte dagli scorci del nostro paese, quanto sulle piccole cose, dai soffioni agli scarabei, dalle foglie alle cavallette, ai ramarri, ai cristalli che egli osservò come straordinarie architetture naturali. Sono stati proprio i paesaggi italiani, così diversi da quelli dell’Olanda, a porsi alla base di un percorso artistico che ha visto Escher avventurarsi negli spiazzi sconfinati della geometria e della cristallografia, spazi che hanno consentito all’artista di cogliere la realtà del reticolo geometrico dietro le cose e farne le premesse compositive per costruire le sue “immagini interiori”.

Location: Chiostro del Bramante
Data: dal 20 settembre 2014 al 22 febbraio 2015
Orari: lunedì-venerdì: 10.00-20.00; sabato-domenica: 10.00-21.00
Costo: da 6,50 a 14,50 euro
Indirizzo: via Arco della Pace 5, Roma

Pubblicato in Arte
Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI