FOTO FAMIGLIA al Complesso del Vittoriano

 Lo scenario della mostra “Foto famiglia”, descrive la famiglia italiana nel periodo cruciale dello sviluppo del Paese, attraverso due guerre, il fascismo, la resistenza, fino alle soglie del boom degli anni sessanta. Questa raccolta fotografica verrà inaugurata domani, giovedì 22 settembre, a Roma, nel complesso del Vittoriano, voluta dal Dipartimento per le politiche della famiglia allo scopo di creare uno nuovo ed ulteriore spazio di comunicazione tra l'istituzione ed il cittadino in occasione della Conferenza nazionale della famiglia.

 foto famiglia

Lo scenario della mostra “Foto famiglia”, descrive la famiglia italiana nel periodo cruciale dello sviluppo del Paese, attraverso due guerre, il fascismo, la resistenza, fino alle soglie del boom degli anni sessanta.

Questa raccolta fotografica verrà inaugurata domani, giovedì 22 settembre, a Roma, nel complesso del Vittoriano, voluta dal Dipartimento per le politiche della famiglia allo scopo di creare uno nuovo ed ulteriore spazio di comunicazione tra l'istituzione ed il cittadino in occasione della Conferenza nazionale della famiglia.

La mostra, aperta al pubblico dal 23/09/2011 al 23/10/2011, presenta oltre 150 fotografie in bianco e nero scattate tra il 1900 e il 1961, che ritraggono le tappe fondamentali della famiglia italiana; le fotografie illustrate sono state selezionate da un più ampio repertorio di immagini fornite da famiglie di ogni regione, che furono invitate circa un anno fa ad aprire i loro album e collaborare a un’iniziativa che si iscrive nelle celebrazioni dei 150 anni dell’unità d’Italia.

Da segnalare l’elegante catalogo che è stato curato da Francesco Mattioli, professore ordinario di sociologia e di sociologia visuale dell’Università “La Sapienza” di Roma, già docente di sociologia della famiglia, e uno dei massimi studiosi di fotografia sociale in Italia.

La mostra è divisa in sezioni, che ripercorrono le tappe fondamentali del ciclo evolutivo della famiglia, sia di quella tradizionale, estesa come un clan, sia di quella nucleare, moderna, tipica della società industriale: le foto testimoniano i momenti cruciali del matrimonio, della nascita dei figli, le cresime e le comunioni, la famiglia al lavoro, le gite e il tempo libero, il difficile arrivo alle nozze d’oro, in una successione di volti, di sorrisi, di espressioni, di ambienti che fanno rivivere epoche passate, ma che costituiscono anche le radici profonde del nostro presente.

Ingresso gratuito

Pubblicato in Arte

Fotonews

Premio Socrate 2021

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI