Frontier – La Linea Dello Stile

    Seconda tappa del progetto Frontier – La Linea Dello Stile, dedicato al Writing e alla Street Art: un convegno aperto al pubblico per analizzare insieme a studiosi, esperti e artisti due discipline riconosciute a livello internazionale come forme d’espressione tra le più interessanti nel panorama dell’arte contemporanea.

eron

Seconda tappa del progetto Frontier – La Linea Dello Stile, dedicato al Writing e alla Street Art: un convegno aperto al pubblico per analizzare insieme a studiosi, esperti e artisti due discipline riconosciute a livello internazionale come forme d’espressione tra le più interessanti nel panorama dell’arte contemporanea. Dopo la realizzazione delle tredici grandi facciate nel corso del 2012, tra le quali quella eseguita da Eron in via Michele Colonna a Bologna (nella foto), FRONTIER è giunto al secondo passaggio, fondamentale per la riflessione e l’analisi scientifica dei due generi. L’8 e il 9 febbraio, presso la sala conferenze del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, si terrà “konFRONTIERt. Writing, Street Art e spazio pubblico: ipotesi, ricerche e confronti”, un’importante occasione di studio e dibattito tra metodologie e professionalità differenti, come testimonianza tangibile di quanto il Writing e la Street Art possano essere osservate, studiate ed esaminate in una prospettiva multidisciplinare. Nel 1984, proprio nella città emiliana si tenne, presso l’allora Galleria Civica d’Arte Moderna, la mostra “Arte di frontiera. New York Graffiti” con protagonisti gli esponenti della Old School of New York tra cui Keith Haring e Jean-Michel Basquiat.

Frontier – La Linea Dello Stile è un progetto curato da Claudio Musso e Fabiola Naldi che intende mostrare quanto la disciplina del Writing e il panorama della Street Art siano stati e continuino a essere importanti e pionieristici per lo sviluppo della scena artistica internazionale, sottolineando il ruolo di Bologna come centro di produzione e di riflessione. Il progetto è stato documentato dagli scatti di Luca Capuano e Matteo Monti nella mostra fotografica SHOOTING FRONTIER, che si tiene all’Urban Center Bologna fino al 23 febbraio.

Cristina Biordi

 

Pubblicato in Arte

Fotonews

Premio Guido Carli 2021

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI