Global Exchange: Astrazione geometrica dal 1950

Global Exchange: Astrazione geometrica dal 1950
Il Macro (Museo d'Arte Contemporanea Roma) ospiterà, dal 7 maggio al 14 settembre prossimi, la mostra 'Global Exchange: Astrazione geometrica dal 1950' a cura di Joe Houston e con la collaborazione di Micol Di Veroli e Massimo Scaringella, accogliendo per la prima volta un'importante collezione di opere di astrazione geometrica provenienti da un grande museo internazionale, il Macba (Museo d'arte contemporanea di Buenos Aires).

La mostra, organizzata da Glocal Project Consulting, è infatti un'ideale estensione di 'Intercambio global. Abstracción geométrica desde 1950', presentata al Macba nel 2012, e racchiude una selezione di cinquanta opere di astrazione geometrica realizzate da artisti prestigiosi e appartenenti alla collezione del museo.
Opere importanti che, pur mostrando singolarmente le specificità dovute alle differenze di provenienza e approccio personale degli artisti, rivelano nel loro complesso il filo conduttore che le vincola al contesto più ampio del linguaggio dell'astrazione geometrica, descrivendo sapientemente l'evoluzione di questo movimento, in Europa e in America, durante gli ultimi 60 anni.

 

 

Pubblicato in Arte

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI