L’Hotel de Russie festeggia i cento anni della prima visita di Picasso a Roma con una seconda mostra privata

L’Hotel de Russie festeggia i cento anni della prima visita di Picasso a Roma con una seconda mostra privata
 L’Hotel de Russie, parte del gruppo Rocco Forte Hotels, è lieto di celebrare il centenario della prima visita di Pablo Picasso a Roma e il suo soggiorno presso l’Hotel de Russie a partire dal febbraio del 1917 per ricordare l’artista spagnolo in questa occasione eccezionale. Dopo la mostra di ceramiche di Vallauris che ha avviato i festeggiamenti negli ultimi mesi del 2016, gli ospiti potranno scoprire un’altra esperienza esclusiva.

Dal 24 gennaio al 25 febbraio 2017, l’Hotel de Russie ospiterà una seconda mostra di opere di Picasso appartenenti a una collezione privata: “La Célestine”, una serie di incisioni a puntasecca, acqueforti e acquetinte che illustrano la tragedia satirica del XVI secolo attribuita all’autore spagnolo Fernando de Rojas. Sarà un’occasione davvero straordinaria per comprendere tutta l’opera di Picasso e uno spiraglio attraverso cui apprezzare con maggiore profondità anche la sua attività, ovviamente più nota, di pittore e scultore.

Per vivere a pieno la celebrazione dell’anniversario, l’Hotel de Russie ha creato un pacchetto speciale grazie al quale gli ospiti potranno scoprire l’artista sia tramite una visita in esclusiva alla mostra sia con un itinerario personalizzato di Roma sulle orme di Picasso. Si ripercorreranno i luoghi della città amati dal maestro mentre preparava la messa in scena di Parade, il primo balletto cubista della storia, insieme al poeta Jean Cocteau, passando attraverso Via Margutta, Piazza di Spagna, Trinità dei Monti, Villa Medici e Piazza Barberini.

Durante i suoi tre mesi a Roma, Picasso divenne parte integrante della vivace scena artistica e culturale della città. Il suo studio era infatti in Via Margutta, a pochi passi dall’Hotel de Russie, dove, come scrisse Cocteau «Una cassetta conteneva il modello di Parade, il suo mobilio, i suoi alberi, la sua baracca...».

Inoltre, gli ospiti potranno scegliere di soggiornare nella Suite Picasso. Recentemente ristrutturata da Olga Polizzi, Director of Design della Rocco Forte Hotels, come un appartamento privato, la Suite Picasso è decorata con tessuti italiani che richiamano i colori papali giallo e viola, la suite è caratterizzata dallo stile inconfondibile dell’artista, con stampe e cuscini che riproducono i suoi disegni, tra cui il Ritratto di Dora Maar.

Questo nuovo pacchetto dedicato a Picasso (valido dal 24 gennaio al 25 febbraio 2017) comprende: un soggiorno minimo di tre notti in una delle nostre splendide camere, a partire dalla categoria Classic Double, con colazione continentale a buffet, upgrade secondo disponibilità e un piccolo omaggio ispirato a Picasso. L’offerta è valida per due persone ed è soggetta a disponibilità.

Pubblicato in Arte

Fotonews

G20 Cultura a Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI