Mibac, una settimana di ingressi gratuiti nei musei

Mibac, una settimana di ingressi gratuiti nei musei Pagina ufficiale facebook Mibac
Il nuovo decreto del Ministero per i beni e attività culturali prevede 20 giorni all’anno di gratuità per la visita di musei e siti archeologici.

Andrea Bonisoli, ministro del Mibac, tramite la pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale ha annunciato: “I giorni di gratuità nei musei e nei siti archeologici del Mibac aumentano da 12 a 20 per ogni anno solare”

Il decreto entrerà in vigore da giovedì 28 febbraio 2019.

Il nuovo regolamento quindi consiste in:

  • Prime domeniche del mese gratuite, da ottobre a marzo;
  • Una settimana intera senza pagare il biglietto (da martedì a domenica);
  • Otto giorni (anche frazionati) nel corso dell’anno a disposizione dei direttori da utilizzare per ingressi gratuiti.

Per l’anno 2019, la settimana di ingressi gratuiti ai musei cadrà da martedì 5 marzo a domenica 10 marzo.

Col nuovo decreto non scompariranno le agevolazioni precedenti, e quindi saranno mantenute:

  • Gratuità per tutti i minorenni;
  • Gratuità per alcune tipologie di studenti,  docenti e portatori di handicap;
  • Biglietto ridotto per giovani dai 18 ai 25 anni (non aventi i requisiti sopra elencati) a 2 euro.

Il 26 febbraio 2019, il ministro Bonisoli presenterà la campagna di comunicazione dell’iniziativa.

L’evento inoltre sarà anticipato da un video lanciato attraverso i canali tradizionali del Ministero e diffuso anche sul sito e sui social. È in lavorazione anche un sito dedicato alle gratuità dei singoli musei.

Pubblicato in Arte

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI