Mille: i disegni di Clementucci in mostra a Spazio5

Mille: i disegni di Clementucci in mostra a Spazio5
Venerdì 10 ottobre alle ore 19 sarà inaugurata la prima personale dell'artista Daniele Clementucci, nella Galleria Spazio5 in via Crescenzio 99/d a Roma.

In mostra a Spazio 5 sarà possibile vedere per la prima volta venti disegni a matita realizzati dal giovane artista romano, classe 1989, le cui opere sono caratterizzate da una particolare forma di iperrealismo. Clementucci realizza ritratti utilizzando esclusivamente matite di grafite: col risultato strabiliante di riprodurre i volti in modo da farli sembrare vere e proprie fotografie. Spazio 5, grazie alla collaborazione con Valentina Notarberardino (professionista della comunicazione), ha deciso di investire su una giovane promessa del mondo dell’arte riconoscendone le indubbie capacità espressive.

La tecnica usata da Clementucci è quella che caratterizza la corrente artistica dell’Iperrealismo. Nata agli inizi del 1970 negli Stati Uniti, e diffusa nei decenni successivi anche in Europa, l’Iperrealismo si caratterizza per un modo di dipingere basato sulla riproduzione (su carta o su tela) di un soggetto fotografico.

Si decide di rappresentare la realtà partendo da un’immagine fotografica. Ingrandendola il più possibile, e riproducendola come disegno con una maniacale rappresentazione dei dettagli, ci si avvicina molto alla normale percezione della realtà, esaltando la nitidezza e la minuziosità del soggetto riprodotto al punto che le differenze tra l’opera e la fotografia risultano quasi impercettibili. Così anche i volti catturati dalla matita di Daniele Clementucci, in mostra per la prima volta a Spazio 5 da venerdì 10 ottobre, sembrano ritratti fotografici in bianco e nero.

“Di questo campo necessario e affascinante delle arti visive – le facce, ciò che esse dicono o che nascondono – si accorge di nuovo il disegno, e di questo, con il vigore e l’energia di un nuovo che preme e di un antico che torna, Daniele Clementucci si fa esploratore, pioniere. “

Goffredo Fofi

Un piccolo assaggio:

{media load=media,id=53,width=400,display=link,list_item_heading=4}

Pubblicato in Arte

Fotonews

Proteste lavoratori Alitalia

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI