Musei, al via la rivoluzione di Franceschini: direttori selezionati con bandi internazionali

Dario Franceschini Dario Franceschini M. Riccardi © Agr
Nasce  il sistema museale italiano fatto di 20 musei autonomi e di una rete di 17 Poli regionali che dovrà favorire il dialogo continuo fra le diverse realtà museali pubbliche e private del territorio per dar vita ad un’offerta integrata al pubblico.

Nei musei dotati di autonomia speciale la direzione sarà affidata con un bando internazionale già nei primi mesi del 2015. I nuovi direttori saranno ricercati tra i massimi esperti in materia di gestione museale e saranno soggetti a procedure molto rigide di selezione da parte di una commissione composta da esperti di chiara fama ed elevato livello scientifico. Con il bando internazionale  sui  musei si avvia una riforma che punta a rafforzare le politiche di tutela e di valorizzazione del nostro patrimonio dando maggiore autonomia ai musei, finora grandemente limitati nelle loro potenzialità. Viene finalmente riconosciuto il museo, fino ad oggi semplice ufficio della Soprintendenza, come istituto dotato di autonomia tecnico scientifica che svolge funzioni di tutela e valorizzazione delle raccolte assicurandone e promuovendone la pubblica fruizione. Vengono inoltre definiti i musei e i luoghi della cultura che, in sede di prima applicazione, consentiranno ai poli museali regionali di diventare subito operativi.
I nuovi direttori dei musei elaboreranno inoltre i progetti di valorizzazione per consentire un’ immediata messa a gara dei servizi aggiuntivi in tutti i musei statali.
Giovedì 8 gennaio il Ministro Franceschini illustrerà alla stampa il bando per le procedure di selezione dei nuovi direttori dei 20 principali musei italiani:

 1) Galleria Borghese (Roma)

2) Gallerie degli Uffizi (Firenze)

3) Galleria dell’Accademia (Firenze)

4) Galleria Estense (Modena)

5) Galleria Nazionale delle Marche (Urbino)

6) Galleria Nazionale dell’Umbria (Perugia)

7) Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (Roma)

8) Gallerie dell’Accademia (Venezia)

9) Gallerie Nazionali d’arte antica (Roma)

10) Museo Archeologico Nazionale (Napoli)

11) Museo Archeologico Nazionale (Reggio Calabria)

12) Museo Archeologico Nazionale (Taranto)

13) Museo Nazionale del Bargello (Firenze)

14) Museo di Capodimonte (Napoli)

15) Palazzo Ducale (Mantova)

16) Palazzo Reale (Genova)

17) Parco archeologico di Paestum (Paestum)

18) Pinacoteca di Brera (Milano)

19) Polo Reale (Torino)

20) Reggia di Caserta (Caserta).

Pubblicato in Arte
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI