Musei, Franceschini: “Rivoluzione tariffe"

Dario Franceschini Dario Franceschini M. Riccardi © Agr
Un decreto ministeriale che introduce una vera e propria rivoluzione tariffaria per i musei che entrerà in vigore il 1 luglio prossimo. 

È questa la novità annunciata dal ministro della Cultura e del Turismo, Dario Franceschini, nel suo intervento alla terza edizione degli Stati generali della Cultura a organizzata dal Sole 24 Ore. 

Franceschini ha specificato che l'ingresso ai musei resterà gratuito solo per i giovani sotto i 18 anni e per alcune categorie, come per esempio quella degli insegnanti. Grazie al decreto Franceschini è stato rivoluzionato il rapporto tra pubblico e privato, con l’Art Bonus. Agli Stati Generali della Cultura è intervenuto anche il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini, che ha ribadito l’importanza di reintrodurre la storia dell’arte come materia strutturale in tutti i licei: bastano 25 milioni di euro

 

  • Dario Franceschini
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Stati Generali della Cultura 2014
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Arte

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI