"Niente è come sembra" al Chiostro del Bramante

"Niente è come sembra" al Chiostro del Bramante
Fino a Lunedì 12 Maggio 2014 il Chiostro del Bramante ospita 12 opere di Marisa Coppiano, vere e proprie 'finestre' su un mondo onirico per ricordare al visitatore che "Niente è come sembra".

Una personale dell'artista torinese dalle tonalità apparentemente leggere e primaverili, ma insieme sottilmente inquietanti.
Piccole, colorate partiture su carta per dare vita a un inno alla femminilità, descritta nelle sue diverse sfaccettature.
L'universo pittorico di Marisa Coppiano attinge alle cronache distillate da riviste e quotidiani, da cui minuziosamente ritaglia personaggi, oggetti o semplici colori.
Teso a raccontare pensieri ed emozioni più che situazioni reali il suo è un linguaggio costruito utilizzando con attenzione le possibilità espressive del collage, e fiocalizzando l'attenzione su un personaggio perlopiù femminile.
Il risultato avvicina il fruitore a un'esperienza onirica dove uomini e donne, alberi e altre creature fluttuano in atmosfere capaci di ricreare situazioni e sensazioni vissute.
Nei suoi collage l'artista si riappropria della cultura figurativa contemporanea a cui si ispira per decodificarla e trasporla sul foglio con una nuova grammatica di segni e di stereotipi, interpretando il mondo femminile o riscoprendo nei nuovi ritratti un alter ego alla propria immagine.

Pubblicato in Arte

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI