Rassegna Internazionale di Scultura di Roma

Roma, 24 maggio 2011 – Con una conferenza stampa alla Casina Valadier ha preso il via la prima Rassegna Internazionale di Scultura di Roma, che ha visto la partecipazione di grandi nomi dell’arte contemporanea e i vertici dell’Amministrazione regionale, capitolina e della Commissione europea.

Rassegna_Intern_Scultura

Roma, 24 maggio 2011 – Con una conferenza stampa alla Casina Valadier ha preso il via la prima Rassegna Internazionale di Scultura di Roma, che ha visto la partecipazione di grandi nomi dell’arte contemporanea e i vertici dell’Amministrazione regionale, capitolina e della Commissione europea.

La Rassegna, curata da Gloria Porcella e Lamberto Petrecca, ha portato a Roma 33 sculture monumentali di 31 artisti internazionali, che saranno ospitate presso la Casina Valadier e il Parco di Villa Torlonia fino al 30 luglio.

La mostra è divisa in quattro sezioni. La prima è dedicata ai Grandi Maestri, con opere di Salvator Dalì, Giorgio De Chirico, Giacomo Manzù, Sante Monachesi, Henry Moore. Le restanti tre si dividono in artisti internazionali, artisti contemporanei e ARGAM, che comprende una selezione di lavori firmati dagli artisti legati all’Associazione Romana Gallerie Arte Moderne.

La Rassegna sarà inoltre presente nei giorni della 54 Biennale di Venezia.

Foto Monica Palermo

 


{{google}}

 

{jvslideshow}images/stories/gallerys/20110524_biennale/{/jvslideshow}

Pubblicato in Arte
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI