Sette opere d'arte trafugate dal Kunsthal Museum

Il sensazionale furto di sette opere d'arte al Kunsthal Museum di Rotterdam: dei ladri ben organizzati si sono introdotti nelle sale del museo trafugando opere di Van Gogh, Duchamp, Mondrian, Matisse, Dalì. Sulle indagini, appena agli inizi, la polizia olandese mantiene ancora il più ristretto riserbo.

Il sensazionale furto di sette opere d'arte al Kunsthal Museum di Rotterdam: dei ladri ben organizzati si sono introdotti nelle sale del museo trafugando opere di Van Gogh, Duchamp, Mondrian, Matisse, Dalì. Sulle indagini, appena agli inizi, la polizia olandese mantiene ancora il più ristretto riserbo.  

kunsthal

17 ottobre Rotterdam- Misteriosamente trafugate dalle sale del museo Kunsthal, sette importantissime opere d'arte tra cui figurano due dipinti di Monet. Sul sensazionale furto, che ha letteralmente fatto il giro del mondo in pochissimo tempo si rincorrono soltanto poche notizie: confermata la sparizione dei quadri, è stato reso noto dalle forze dell'ordine che i dipinti in questione sono opere di Van Gogh, Duchamp, Mondrian, Matisse, Dalì. Sotto il più stretto riserbo, sono invece i nomi delle opere sottratte: una misura precauzionale presa dalla polizia olandese per agevolare le indagini. Le opere rubate, di proprietà della fondazione Triton, erano state esposte al Kunsthal per una mostra temporanea dedicata alle Avanguardie e inaugurata il 7 ottobre proprio per celebrare i 20 anni di attività del museo. Secondo quanto sostengono i media olandesi, è probabile che una delle opere in questione possa essere la "Donna che legge" di Matisse, ma ancora non ci sono state conferme o smentite in tale direzione. Piuttosto evidenti invece le tracce rinvenute sulla scena del crimine, che non lasciano dubbi sull'avvenuta effrazione dei locali del museo. Patricia Wessel, portavoce della polizia ha sottolineato come le prove indiziarie raccolte siano adesso al vaglio degli scienziati forensi, che al più presto tenteranno di fare luce sulle dinamiche di scasso dell'area museale. L'inchiesta è però ancora alle sue primissime battute e si attendono presto sviluppi positivi per l'identificazione dei responsabili.

Luigi Paolicelli

Pubblicato in Arte

Fotonews

Premio Guido Carli 2021

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI