Undicesima Giornata del Contemporaneo all’Associazione “Plus Arte Puls” di Roma

Calabria Ennio, pastello L'ombra del mare Calabria Ennio, pastello L'ombra del mare
L’associazione Culturale “Plus Arte Puls” di Roma aderisce all’undicesima “Giornata Nazionale del Contemporaneo”, indetta per il 10 ottobre dall’AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani), con la manifestazione “Passi ricreativi”, a cura di Miriam Castelnuovo, articolata in vari eventi che tra le ore 11 e le ore 21 si svolgeranno negli spazi espositivi di Porta Mazzini, in Vale Mazzini 1.

Alle ore 12 “Passi yin passi yang”, a cura della filosofa interculturista Alessandra Chiricosta:   l’Associazione Wen Wu, il Maestro Gabriele Tabli (Maestro 4 Duan) e l’AssociazioneZen Shin Club “mostreranno cosa significa ‘muovere passi’ nella propria interezza psicofisica, cosa vuol dire incarnare filosofie pratiche, lasciare agire il ‘Wu Wei’ - la non azione  daoista – e far si che la mente osservi consapevolmente il corpo che pensa e agisce. I ‘Passi’ - Bu - nel Kung Fu e nel Taijiquan non esprimono solo meccaniche di movimento. Sono posizioni di equilibrio e di dinamica psico fisico ed emozionale che si esplicano in una relazione sempre fluida con se stessi, con l’ambiente, con gli altri. Il combattimento simulato, le forme delle arti marziali cinesi sono modi del pensiero che si fa corpo, e ‘dice’ queste relazioni sia in armonia che nel conflitto”.

Alle ore 16 l’artista multidisciplinare Carlo Gori introdurrà “I piccoli passi di Morandi a colori”, evento che nasce nell’ambito del Progetto Tor Sapienza “Quartiere d’Arte” ideato da Gori per trasformare il complesso Ater di Viale Morandi a Roma in un’immensa galleria a cielo aperto accogliendo murales ed altre opere artistiche al fine di valorizzarne l’architettura e gli spazi comuni, restituendo nuove opportunità sociali, culturali e socioeconomiche ai suoi abitanti.

Alle ore 17,30 la Galleria “Arturarte” presenterà il progetto www.noleggio-arte.it di Massimo Lupoli che ritiene che “l’arte e la bellezza debbano essere condivisi, che le opere debbano essere vissute ed amate in molteplici contesti”. 

Alle ore 18,30, nello spazio espositivo dell’Archivio Calabria, l’artista Ennio Calabria, tra i massimi protagonisti dell’arte contemporanea italiana, presenterà, a cura di Rita Pedonesi, dieci pastelli inediti, da lui realizzati la scorsa estate e raccolti sotto il titolo “Ancora … il mare accanto”, nei quali esplicita,  ancora una volta, le riflessioni che sono alla base della sua ricerca: l’alta velocità degli scambi sociali, il conseguente relativismo e il metamorfismo della forma.  Il mare accanto, per Ennio Calabria, “è una sponda liquida che provoca e indirizza la libertà della mente, verso la percezione della mutevolezza infinita del senso e delle cose umane … La leggerezza e l’immediatezza del pastello consentono nella forma, l’accadere di veloci e pure memorie energetiche”.

Alle ore 19,30 “Coachurself” presenta “Dalla paura al coraggio con l’intelligenza emotiva”. Più del “50% delle nostre performance sono determinate dall’intelligenza emotiva che influisce sulle nostre potenzialità di apprendere capacità pratiche basate su consapevolezza e padronanza di sé. Motivazione, empatia e abilità nelle relazioni interpersonali possono essere segnali utilissimi per prendere decisioni importanti”. (Nella foto: “L’ombra del mare”, un pastello di Ennio Calabria)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Arte
Alberto Esposito

Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei Pubblicisti del Lazio da Marzo 2004.
Si occupa di montaggio, postproduzione, dirette televisive, registrazioni in studio, editing audio e video.
Collabora ed ha collaborato con diversi quotidiani tra cui Italia Sera, La voce e Il Romanista

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI