UNKNOWN cerimonia di premiazione presentata da CityVision

Venerdì 12 Ottobre 2012 CityVision, celebrerà il suo secondo anno di attività con l’evento UNKNOWN, presso la Galleria COME SE, uno spazio dedicato alla creatività e all’innovazione nel cuore del quartiere San Lorenzo.

CityVision UNKNOWN

Venerdì 12 Ottobre 2012 CityVision, celebrerà il suo secondo anno di attività con l’evento UNKNOWN, presso la Galleria COME SE, uno spazio dedicato alla creatività e all’innovazione nel cuore del quartiere San Lorenzo.

La serata vedrà protagonisti i vincitori del Concorso Internazionale New York CityVision che animeranno la cerimonia di premiazione.  
Primo premio per il gruppo formato da Eirini Giannakopoulou e Stefano Carera (SCEG) da Vigone (TO), insieme ad Hilario Isola e Matteo Norzi (Isola and Norzi) da Kent Av Brooklyn, selezionati, tra gli oltre 600 partecipanti suddivisi in 151 gruppi provenienti da 32 diverse nazioni.
Tutti i progetti del concorso sono stati valutati da una giuria internazionale d’eccezione composta da Joshua Prince-Ramus (REX architects), Eva Franch i Gilabert (Storefront for art & architecture), Roland Snooks (Kokkugia), Shohei Shigematsu (OMA ny), Alessandro Orsini (Architensions) e Mitchell Joachim (Terreform One).

Durante l'evento verrà inoltre presentato e distribuito gratuitamente CityVision Magazine #7, free press internazionale d’architettura contemporanea e sarà possibile apprezzare l'intervento site specific di SBAGLIATO appositamente realizzato per CityVision sul tema Past Shock.
Altro momento cardine dell’evento sarà la settima edizione del PECHA KUCHA NIGHTTM ROMA.
I partecipanti della PKN7 saranno Crilo, Bicuadro, Eirini Giannakopoulou e Stefano Carera, Enrico Pieraccioli e Claudio Granato, Giuseppe Vultaggio, Steven Ma, Gregorio Pampinella, Disguincio & Co, Pro Active Nitro.

ORGANIZZAZIONE  CityVision
MAIN PARTNER Renault
PARTNERS  Tecnoart - Galleria Come Se
MEDIA PARTNERS  Architonic – Archdaily - Nufactory - Atemporary studio - Boom and Leisure - Flux  - Pecha Kucha Night Roma

INFORMAZIONI
a cura di Francesco Lipari e Vanessa Todaro
con Paolo Emilio Bellisario, Marco Arciero e Ottavio Cialone
web site:  cityvision-mag.com/unknown | e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
telefono: + 39 06.39.03.10.53
Ingresso libero

 

CITYVISION / Roma
www.cityvision-mag.com  | www.cityvision-competition.com
CityVision è un laboratorio d’architettura nato per far dialogare l’attuale città contemporanea con la sua immagine futura. E’ un mezzo per esplorare la realtà e il futuro della progettazione architettonica grazie ad un progetto editoriale, CityVision magazine; all’organizzazione di concorsi internazionali d’architettura, CityVision competition; e ad eventi e lecture, CityVision projects.
In particolar modo CityVision Magazine è il primo free magazine focalizzato interamente sull’architettura contemporanea.
CityVision Magazine mette in relazione l’architettura con discipline parallele come la musica, il cinema, la filosofia, la fotografia.

COME SE / Roma
www.comese.me.it 
A Roma, a San Lorenzo si trova "come se", Galleria di Architettura, dove vita, architettura, arte e cultura si fondono continuamente. " come se" e' uno spazio interconnesso, sempre in movimento, unico nel suo genere, vivo ed organico in cui il fruitore e' artefice del suo spazio. "come se" oltre all'area espositiva ospita uno studio di architettura impegnato nella progettazione e nel design ed una piacevole "cold-kitchen" dove tra un drink e un caffe', e' possibile scambiare idee con diversi interlocutori.


PECHA KUCHA NIGHT / Tokio
ww.pechakucharoma.tumblr.com / www.pecha-kucha.org
E' un format nato a Tokyo nel 2003 su iniziativa dello studio Klein Dytham, attualmente presente in oltre 100 citta’ del mondo e promosso dal 2011 in esclusiva per Roma da CityVision. Pecha-Kucha in giapponese è l’equivalente onomatopeico del più comune “chit-chat” inglese, ovvero chiacchiera.
L’idea innovativa che caratterizza Pecha Kucha Night, infatti, e’ la formula di presentazione dei progetti dei singoli creativi che ruota intorno al mantra del 20X20.
Ogni creativo ha a disposizione 20 diapositive di 20 secondi ciascuna per mostrare il proprio lavoro in 6 minuti e 40 secondi.

 

 

 

Pubblicato in Arte

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI