Urban Art e legalità a Roma per combattere il degrado

Domani 17 settembre alle ore 18.00 sarà inaugurata l’imponente opera di riqualificazione creativa realizzata a cura di Fondazione Insieme per Roma per il progetto CLEAN-UP Creare Arte SI…Vandalismo NO, che per la prima volta vede un condominio aderire al progetto. 

Invito inaugurazionescalina

Domani 17 settembre alle ore 18.00 sarà inaugurata l’imponente opera di riqualificazione creativa realizzata a cura di Fondazione Insieme per Roma per il progetto CLEAN-UP Creare Arte SI…Vandalismo NO, che per la prima volta vede un condominio aderire al progetto. 
 

Per combattere il degrado, causato da tag e scritte vandaliche che da oltre 10 anni imperversava sulla scalinata, privata ma a uso pubblico, i cittadini hanno deciso di partecipare al progetto, trasformando questa imponente scalinata in un immenso quadro a cielo aperto. 

Una superficie di circa 500 mq, 250 bombolette spray, 100 l di colore per un'opera realizzata con la tecnica dello spray painting,  che ha visto impegnato il giovane artista Alessandro Sabong per circa 20 giorni, affinchè l'arte diventi strumento per diffondere una cultura della legalità e rispetto delle regole. La scalinata si trova davanti la stazione della MetroB Laurentina e collega via di Vigna Murata a Via Lilio.

Pubblicato in Arte
Lea Ricciardi

Lea si occupa di tutto quello che ruota attorno al mondo della comunicazione da diversi anni.
Appassionata di vini e affini, e' diplomata sommelier AIS.

Fotonews

Terza dose di vaccino per Giorgio Parisi

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI