A Roma la festa per i 202 anni la polizia penitenziaria

Alfonso Bonafede e Giuseppe Conte Alfonso Bonafede e Giuseppe Conte Foto M. Riccardi © AGR
Festa grande a Roma per il Corpo della Polizia Penitenziaria. 
In piazza del Popolo si è tenuta la cerimonia in occasione del 202°anniversario della fondazione. Sono intervenuti il Guardasigilli, Alfonso Bonafede, e il capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Francesco Basentini. Presenti, tra gli altri, il presidente della Corte Costituzionale Giorgio Lattanzi,il presidente del Consiglio Giuseppe Conte i vicepresidenti del Consiglio, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, i vicepresidenti della Camera, Mara Carfagna e Fabio Rampelli, il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, il ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro, i sottosegretari alla Giustizia, Vittorio Ferraresi e Jacopo Morrone, il vicepresidente del Csm David Ermini, il primo presidente della Corte di Cassazione Giovanni Mammone e il procuratore generale della Corte di Cassazione Riccardo Fuzio.
Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI