Ad Alberto Cairo il Premio "Roma per la Pace e l’Azione Umanitaria"

Alberto Cairo, Ignazio Marino e Maria Patrizia Grieco Alberto Cairo, Ignazio Marino e Maria Patrizia Grieco M. Riccardi © Agr
Alberto Cairo, responsabile del Programma Ortopedico del Comitato Internazionale della Croce Rossa in Afghanistan, è il vincitore della edizione 2014 del Premio “Roma per la Pace e l’Azione Umanitaria”. 

Il riconoscimento, che l’Amministrazione Capitolina assegna ogni anno a partire dal 1994, viene conferito a una personalità o organizzazione, italiana o straniera, che si sia distinta per l’impegno a favore dei diritti umani, della nonviolenza e della pace. “Quest’anno abbiamo scelto di premiare il dott. Alberto Cairo per lo straordinario lavoro che da venticinque anni mette a disposizione di tutta la popolazione afghana– spiega il sindaco di Roma e presidente della Commissione del Premio, Ignazio Marino – Esempio di umanità e professionalità, ha reso possibile la riabilitazione fisica e il reinserimento sociale di più di 135.000 persone, vittime di mine e attentati, offrendo loro la possibilità di riacquistare le capacità fisiche e la dignità”. 

La scelta di Alberto Cairo ha trovato d’accordo l’intera Commissione presieduta dal sindaco di Roma Ignazio Marino e composta dal Presidente-Sovrintendente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Bruno Cagli, dal Presidente del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani Gian Ludovico De Martino, dalla Direttrice di Rainews24 Monica Maggioni e dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel S.p.A. Francesco Starace. 

Il Premio, che consiste in una somma di circa 25.000 euro, viene annualmente consegnato quale contributo e concreto sostegno all’attività svolta dal premiato, oppure devoluta, su sua indicazione, a associazioni o fondazioni da lui indicate. Simbolicamente rappresentato dalla Lupa Capitolina, il Premio è stato consegnato dal Sindaco di Roma in apertura del tradizionale Concerto di Natale di Santa Cecilia, presso l’Auditorium Parco della Musica.

  • Alberto Cairo, Ignazio Marino e Maria Patrizia Grieco
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress
  • Alberto Cairo, Ignazio Marino e Maria Patrizia Grieco
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress

 

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI