Alitalia-Ita, sindacati in piazza contro il piano assunzioni

Alitalia-Ita, sindacati in piazza contro il piano assunzioni Foto M. Riccardi © AGR
Si è svolta a Piazza San Silvestro a Roma la manifestazione organizzata dai sindacati per chiedere al governo un incontro sul dossier Alitalia.

In centinaia hanno protestato contro il piano della newco, che prevede l'assunzione di sole 2.800 persone, contro i 10.500 lavoratori della vecchia compagnia.

Alle 15 i sindacati di categoria dei trasporti saranno ricevuti dal viceministro dell'Economia Laura Castelli al Mef. L’incontro arriva dopo la rottura delle trattative di ieri da parte di Ita sul trasporto aereo. I sindacati hanno quindi chiesto nuovamente al Governo di convocare il tavolo sull'emergenza trasporto aereo. «E' inaccettabile - hanno affermato ieri unitariamente i segretari generali Cgil e Filt, Maurizio Landini e Stefano Malorgio, Cisl e Fit, Luigi Sbarra e Salvatore Pellecchia e Uil e Uiltrasporti, Pierpaolo Bombardieri e Claudio Tarlazzi, a seguito dell'interruzione del confronto - che un'azienda di proprietà dello Stato agisca con una modalità al limite delle regole e senza alcuna idea di responsabilità sociale, fino a mettere in discussione l'esistenza del contratto nazionale, in una trattativa complessa che riguarda migliaia di lavoratori e lavoratrici»

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI