Assemblea 2014 Confindustria: appoggio a Renzi

Assemblea annuale Confindustria Assemblea annuale Confindustria M. Riccardi © Agr
La crescita sperata quest'anno potrebbe non esserci, ma il risultato del voto di domenica dà forza alla politica delle riforme del governo Renzi, ha detto oggi il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, fiducioso che ora il semestre di presidenza italiana dell'Ue possa essere l'occasione per ridurre gli eccessi dell'austerity.

 Il numero uno dell’associazione degli industriali sottolinea che «un risultato straordinario come questo voto ci fanno sperare che la stagione delle riforme istituzionali adesso parta davvero». E su questo, continua Squinzi, la disponibilità degli industriali è immutata e completa”. La diagnosi di Confindustria sull’andamento dell’economia italiana tuttavia è impietoso, «anche quest’anno la crescita che vorremmo vedere non ci sarà e assieme alla crescita non ci sarà il lavoro». «Non è questa l’Italia che vogliamo - aggiunge - non ci rassegnamo ad un Paese stanco e sfiduciato vittima di mali antichi, astruso e ostile alla cultura dell’impresa, del merito e del rischio.

Squinzi dedica un passaggio forte alla lotta alla corruzione e fa un cenno alle recenti vicende di cronaca che hanno riguardato l’organizzazione dell’Expo di Milano: “Qualsiasi macchia si faccia all'Expo non è grave, è imperdonabile, perché la si fa a danno dell'intero Paese", ha detto Squinzi, spiegando che Confindustria sta rendendo più restrittive le sue norme interne anti-corruzione.

La risposta del governo arriva dal ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, già presidente dei giovani industriali che difende il ruolo delle imprese nel Paese: «Dobbiamo dire basta alla dilagante cultura anti-imprenditoriale. Basta alla criminalizzazione del profitto. Solo un imprenditore che fa profitti può investire, crescere e dare occupazione». Un Cdm, entro il 20 giugno arriverà «un pacchetto normativo articolato che includerà misure a favore del rafforzamento patrimoniale delle imprese».

  • Ignazio Visco, Giuliano Poletti
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Francesco Starace , Patrizia Grieco
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI