Autorità di vigilanza: ruolo e prospettive

Roma, 7 giugno 2011 - Questa mattina, presso l’Auditorium di via Rieti, si è svolto il convegno organizzato da Fiba e Cisl “Autorità di vigilanza: ruolo e prospettive per la democrazia in Europa e in Italia”

autovig

Roma, 7 giugno 2011 - Questa mattina, presso l’Auditorium di via Rieti, si è svolto il convegno organizzato da Fiba e Cisl “Autorità di vigilanza: ruolo e prospettive per la democrazia in Europa e in Italia”.

L'assenza di una regolamentazione per il mondo dell'industria finanziaria ha favorito comportamenti che hanno determinato la crisi finanziaria e la conseguente pesante crisi economica.
La Fiba e la Cisl ritengono quanto mai necessario, pertanto, un sistema di regole chiare ed efficaci e la presenza di Autorità Indipendenti preposte alla vigilanza e alla regolazione delle attività economiche. Questi settori, di enorme rilievo strategico, devono essere disciplinati da un sistema normativo funzionale ad una sana concorrenza tra gli operatori economici.

La Fiba e la CISL intendono stimolare un serio dibattito sulla questione al fine di elaborare concrete proposte riformatrici.
Sono intervenuti per la Fiba Cisl il Segretario Generale Giuseppe Gallo e il segretario nazionale Alessandro Spaggiari, il Presidente dell'Agcom Corrado Calabrò, il Presidente dell'Autorità della Concorrenza e del Mercato Antonio Catricalà, il Vice Presidente del Berec Leonidas Kanellos, il Ministro delle Sviluppo Economico Paolo Romani ed Enrico Letta, vicesegretario del PD.


{{google}}

{jvslideshow}images/stories/gallerys/20110607_fiba/{/jvslideshow}

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI