Ballottaggi: il Pd festeggia a piazza del Pantheon

"Abbiamo smacchiato il giaguaro”. Con una battuta autoironica che riecheggia le imitazioni che di lui ha fatto Maurizio Crozza, Pier Luigi Bersani sale sul palco allestito a piazza del Pantheon per festeggiare i risultati dei ballottaggi e accolto da un lungo applauso ha salutato i sostenitori del Pd.

bersani_pantheon

Roma, 30 Maggio 2011 - "Abbiamo smacchiato il giaguaro”. Con una battuta autoironica che riecheggia le imitazioni che di lui ha fatto Maurizio Crozza, Pier Luigi Bersani sale sul palco allestito a piazza del Pantheon per festeggiare i risultati dei ballottaggi e accolto da un lungo applauso ha salutato i sostenitori del Pd.

Raggiunto poco dopo da Romano Prodi, tra applausi, abbracci e spumante stile podio di Grand Prix, il segretario del Partito Democratico si lascia andare in un'euforia mai vista, ma sicuramente giustificata, invitando il governo a dare un esempio di coerenza politica.

"Siamo pronti a fare una proposta per il paese e a metterci al servizio della costruzione di un vero centrosinistra". Pier Luigi Bersani ha concluso così il suo discorso in piazza del Pantheon, spiegando che: "Mentre guardiamo oltre Berlusconi, per costruire l'alternativa sappiamo che questo non è possibile senza una spinta alla ricostruzione democratica del paese. Dobbiamo far guarire il paese dalla malattia di questi anni, liberarlo dalle tossine che l'hanno avvelenato in questi anni. Noi sappiamo che quando si vince bisogna saper vincere e quando si vince molto bisogna saper vincere molto bene, sappiamo qual è la responsabilità che abbiamo di fronte".

Foto © Agrpress 2011

 


 

{{google}}

{jvslideshow}images/stories/gallerys/20110530_pdpantheon/{/jvslideshow}

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI