#bastagratis I professionisti dei beni culturali occupano pacificamente il Pantheon

#bastagratis I professionisti dei beni culturali occupano pacificamente il Pantheon GC Agrpress
Gli addetti dei Beni culturali sono scesi in piazza contro «la gestione del patrimonio culturale a costo zero» e lo «sfruttamento del volontariato», con tanto di hashtag #bastagratis e striscioni a favore del riconoscimento delle professioni.

Centinaia di lavoratori, al grido «Il lavoro è cultura e la cultura si paga», hanno affollato piazza della Rotonda al Pantheon chiedendo, oltre al riconoscimento delle competenze professionali, maggiori tutele e più fondi per la gestione dei beni culturali. La manifestazione nazionale Confassociazioni BBCC ha visto fra i promotori l’Associazione Nazionale Archeologici insieme ad altre realtà attive nel settore.

Priorità dei manifestanti è emersa essere il ritiro dell’avviso pubblico della Soprintendenza Capitolina, da parte del sindaco Marino, «per la ricerca di associazioni di volontariato, associazioni culturali per lo svolgimento di attività gratuite da svolgersi presso musei ed aree archeologiche e monumentali di competenza della soprintendenza capitolina», previsto nel programma «The Hidden Treasure of Rome» che prevede l’invio di reperti archeologici negli Usa in cambio di un servizio di catalogazione da parte delle università straniere. 

  • #bastagratis
  • Autore: G.Currado © Agrpress
  • #bastagratis
  • Autore: G.Currado © Agrpress

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI