Beatificazione Giovanni Paolo II

A sei anni dalla morte, avvenuta il 2 aprile del 2005, Giovanni Paolo II sarà beatificato. La cerimonia è stata fissata per il primo maggio di quest'anno. Benedetto XVI infatti ha derogato alle norme canoniche in base alle quali il processo canonico per la beatificazione può essere aperto solo cinque anni dopo la morte.
Giovanni_paolo_II__Ph.M.RiccardiA sei anni dalla morte, avvenuta il 2 aprile del 2005, Giovanni Paolo II sarà beatificato. La cerimonia è stata fissata per il primo maggio di quest'anno. Benedetto XVI infatti ha derogato alle norme canoniche in base alle quali il processo canonico per la beatificazione può essere aperto solo cinque anni dopo la morte.
Padre Federico Lombardi, portavoce del Vaticano ha annunciato oggi la firma del S.Padre Benedetto XVI sul decreto che riconosce il miracolo a Karol Wojtyla, il miracolo riguarda la guarigione dal morbo  di Parkinson di Suor Marie Simon Pierre Normand.  Il rito ti beatificazione sarà presieduto da Benedetto  XVI  e avverrà nel giorno della II domenica di Pasqua della Divina Misericordia.
 
La conclusione nel 2011 del processo di beatificazione per Wojtyla indica che si è lavorato molto, esaminando una mole immensa di documenti e ascoltando tantissimi testimoni, per analizzare un pontificato di quasi 27 anni e l'intera vita di un personaggio che ha segnato la storia della Chiesa ma anche profondamente influenzato la storia internazionale del Novecento. Nel 2005, il 13 maggio, a poche settimane dalla sua elezione, era stato proprio papa Ratzinger, nella cattedrale di San Giovanni davanti al clero romano, ad annunciare in latino la propria decisione di consentire l'apertura immediata della causa canonica per Giovanni Paolo II.

 

Foto di Maurizio Riccardi © Agrpress

 

Guarda la galleria dedicata a Papa Giovanni Paolo II su Archivio Riccardi.it

gallery



{{google}}
Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI