Biden annuncia il ritiro delle truppe Usa dall'Afghanistan

Biden annuncia il ritiro delle truppe Usa dall'Afghanistan Foto G. Currado © AGR
Joe Biden ha annunciato ufficialmente il ritiro delle truppe Usa entro l'11 settembre. 

Gli Stati Uniti, ha quindi spiegato il presidente americano, hanno raggiunto il loro obiettivo in Afghanistan 10 anni fa quando il leader di Al Qaeda, Osama bin Laden, fu ucciso da un commando Usa.
Il ritiro dall'Afghanistan, che inizierà il primo maggio, sarà ordinato, non precipitoso, e verrà coordinato con gli alleati Nato, ha sottolineato inoltre Biden. Il presidente americano ha poi avvertito i talebani della necessità di tener fede "ai loro impegni" contro il terrorismo e li ha messi in guardia dato che gli Usa chiederanno loro conto su quanto accadrà in Afghanistan dopo che i militari americani se ne saranno andati.

Il ritiro delle truppe Usa, contestualmente a quello degli alleati Nato, Italia compresa, avverrà quindi in un anniversario particolare: a 20 anni esatti dagli attentati dell'11 settembre 2001, la serie di quattro attacchi suicidi coordinati compiuti contro obiettivi civili e militari degli Stati Uniti d'America che hanno scosso il mondo intero, e che in qualche modo hanno rappresentato la scintilla per la guerra in Afghanistan. 

La "presa" da parte della Nato si era già allentata 10 anni fa, dopo l'uccisione di Bin Laden, quando iniziarono rapidi abbandoni di alcuni avamposti nel sud del Paese come la base italiana a Backwa, lasciata alla fine del 2012. 

Proprio quell'occasione fu raccontata da AGRPRESS in un mini doc andato in onda su Rai3 a dicembre dello stesso anno dal titolo "Shamal - Fuoco sotto la polvere", nel quale si sottolineava come venisse sottovalutato il ritorno silenzioso al potere da parte dei Talebani, i fondamentalisti osteggiati all'inizio del conflitto da parte degli USA tanto da farne una delle cause del conflitto stesso, per poi trattare e dopo 20 anni accompagnarne il rientro. 

 

Video

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.