Blocco salari forze dell'ordine, Alfano:"toni eccessivi"

Angelino Alfano Angelino Alfano M. Palermo © Agr
Rivendicazioni giuste, ma toni troppo accesi. Così il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, giudica la minaccia di uno sciopero nazionale avanzata ieri dai sindacati delle forze dell'ordine sulla questione del blocco dei contratti della Pa.

 

"Le richieste sono legittime ma espresse in toni e modi francamente eccessivi - ha detto il ministro dell'Interno Alfano  - Agli uomini e alle donne in divisa ribadisco che la sicurezza e' una priorità assoluta di questo governo e di questo ministero in un momento delicatissimo sia sul versante interno che su quello internazionale. Agli operatori di polizia e' riconosciuta una specificità e noi lavoreremo perchè sia assicurata anche nei mesi che aspettano.

Anfp e Siap precisano che non c'è alcuna intenzione ricattatoria, ma solo la volontà di vedere riconosciuti i diritti i sindacati di polizia: "Noi non abbiamo mai inteso adottare logiche di tipo ricattatorio, che per cultura e per missione istituzionale non ci appartengono. Abbiamo, invece, inteso richiamare l'attenzione del Governo sulle condizioni ormai inaccettabili in cui sono costretti ad operare le donne e gli uomini della Polizia di Stato", precisano il segretario generale del sindacato di polizia Siap, Giuseppe Tiani ed il segretario nazionale dell'Associazione nazionale funzionari di polizia, Lorena La Spina.

 

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI