Congo-Italia, il volo della speranza

Congo-Italia, il volo della speranza G. Currado © Agr
Roma-Kinshasa-Roma, la vittoria della speranza: si e' conclusa con successo venerdi 1 agosto l'operazione salvavita per portare quattro bambini africani malati in Italia.

Il volo di Stato, messo a disposizione del Governo su richiesta del nuovo ambasciatore italiano a Kinshasa, Massimiliano D'Antuono, in collaborazione con l'Aeronautica Militare, e' partito stamattina dall'Africa e atterrato questa sera in Italia, prima a Genova e poi a Roma.
A bordo i quattro bambini congolesi, Vittorio (15 mesi), Daniel (4 anni), Cordie (9 anni) e Nathalie (14 anni), ospiti della Pediatria di Kimbondo, a circa 35 km da Kinshasa, che si apprestano ora a ricevere le cure mediche specializzate che il loro Paese non e' in grado di offrire. I primi due sono affetti da una grave forma di cardiopatia, con il piccolo Vittorio in pericolo di vita, mentre le due bambine soffrono di un alto grado di ustioni su tutto il corpo.
L'aereo e' atterrato prima a Genova, per lasciare Vittorio e Daniel che sono stati trasportati con l'ambulanza all'Ospedale Gaslini, dove saranno operati, e poi ha proseguito per Roma, dove Cordie e Nathalie saranno ricoverate al Sant'Eugenio. Ad accompagnare i bambini a bordo dell'aereo c'erano Iole Cisnetto, presidente della Fondazione InSe' Onlus, che ha seguito personalmente tutte le operazioni di questa missione salvavita, Padre Ugo Rios, fondatore della Fondazione Pediatrica di Kimbondo, e il Dr. Emanuele Ausili, pediatra del Policlinico Gemelli di Roma e presidente dell'associazione La Terrazza dell'Infanzia, che sostiene anch'essa la Pediatria di Kimbondo.
La Fondazione InSe', La Terrazza dell'Infanzia ed altre associazioni hanno dato vita al network "Hub for Kimbondo", per migliorare la capacita' di coordinamento delle iniziative umanitarie.

G.Currado

 

 

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI