Consuntivo 2010 Comitato media e minori

E' stato presentato martedì 15 marzo a Roma (Palazzo Ferrajoli, ore 11.30) il consuntivo dell’attività del Comitato di applicazione del Codice di autoregolamentazione Media e Minori, con i dati riguardanti le segnalazioni, le violazioni e i provvedimenti adottati nel corso del 2010.
 

MediaeMinori2

E' stato presentato martedì 15 marzo a Roma (Palazzo Ferrajoli, ore 11.30) il consuntivo dell’attività del Comitato di applicazione del Codice di autoregolamentazione Media e Minori (Ministero dello sviluppo economico – Dipartimento Comunicazioni) con i dati riguardanti le segnalazioni, le violazioni e i provvedimenti adottati nel corso del 2010. “L’anno appena concluso – illustra Roberto Sambuco, capo del Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello sviluppo economico - ha visto un intenso lavoro del Comitato Media e Minori”. "I casi considerati sono stati più numerosi di quelli dell’anno precedente: 320 nel 2010 (264 nel 2009) - continua Sambuco - così pure le violazioni accertate (72 nel 2010, 46 nel 2009) e le delibere di raccomandazione: 23 nel 2010 rispetto alle 20 dell’anno precedente. Durante la conferenza stampa sono stati esposti anche tre documenti di indirizzo redatti dal Comitato con delle linee guida per le emittenti. Alla presentazione sono intervenuti , tra gli altri: Alessandra Mussolini, presidente della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza; Roberto Sambuco, e Giuseppe De Rita, presidente del Censis (Centro studi investimenti sociali).

 

Foto M. Paoloni © Agrpress.it

{{google}}

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA
 
  • Consuntivo 2010 Comitato media e minori
  • Autore: Marino Paoloni
  • Consuntivo 2010 Comitato media e minori
  • Autore: Marino Paoloni
Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI