Convegno Copagri su sicurezza e qualita'

Il 23 giugno 2010, presso l'Auditorium di Via Rieti a ROMA, si è chiuso con un convegno il Programma di sensibilizzazione sulla qualita' agroalimentare condotto dalla Confederazione Produttori Agricoli (COPAGRI) con lo slogan Sereni, c'e' sempre... un prodotto che garantisce qualita', un produttore che garantisce sicurezza.

copagri

 

Il 23 giugno 2010, presso l'Auditorium di Via Rieti a ROMA, si è chiuso con un convegno il Programma di sensibilizzazione sulla qualita' agroalimentare condotto dalla Confederazione Produttori Agricoli (COPAGRI) con lo slogan Sereni, c'e' sempre... un prodotto che garantisce qualita', un produttore che garantisce sicurezza.

Temi centrali, sempre piu' ricorrenti nelle istanze socioeconomiche e attualissimi, in considerazione del grave caso della cosiddetta "mozzarella blu", l'ultimo di una serie che evidenzia i forti rischi derivanti da manipolazioni e contraffazioni a fine di lucro nel tentativo di sfruttare il positivo riscontro dei mercati nei confronti di produzioni di qualita'. I lavori sono stati introdotti alle 10,30 dal presidente della COPAGRI, Franco Verrascina (foto). Sono seguiti gli autorevoli interventi del Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo De Castro, del Coordinatore degli Assessori Regionali all'Agricoltura, Dario Stefa'no, e del Nutrizionista de La Sapienza di Roma, Luca Piretta. L'iniziativa e' realizzata con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole e con il patrocinio della Societa' Italiana di Scienza dell'Alimentazione.

 

Ph Maurizio Riccardi © Agrpress 2010

{{google}}

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERE LA GALLERIA FOTOGRAFICA

  • Convegno Copagri_15
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Convegno Copagri_14
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI