CORTINA INCONTRA: PANSA, MEGLIO CHE BERLUSCONI PASSI LA MANO

Cortina d’Ampezzo, 28 ago – Non ha risparmiato aneddoti e giudizi taglienti Giampaolo Pansa a Cortina InConTra. Intervistato da Enrico Cisnetto, padrone di casa di “Cortina InConTra”, e da Antonio Galdo, editorialista...

 

Cortina d’Ampezzo, 28 ago – Non ha risparmiato aneddoti e giudizi taglienti Giampaolo Pansa a Cortina InConTra. Intervistato da Enrico Cisnetto, padrone di casa di “Cortina InConTra”, e da Antonio Galdo, editorialista, Pansa ha parlato del suo nuovo libro, “Il revisionista” (Rizzoli), ed ha ripercorso la storia del nostro Paese dal secondo dopoguerra a oggi.

 

MRC_2820L’ex giornalista di Repubblica ha esordito parlando del ruolo della cultura nell’identita’ politica dei due schieramenti odierni: “E’ una assoluta sciocchezza pensare che a sinistra ci sia cultura e che a destra non ci sia. La sinistra e’ piena di gente che non apre un libro da anni”. Il punto “non e’ stabilire quale sia l’identità culturale di questo o di quello schieramento”, perche’ “in Italia non esistono piu’ partiti con una propria identita’ culturale”. Deciso il consiglio che Pansa ha mandato al premier: “Penso che Berlusconi debba fare autocritica e chiedersi se non sia il caso di passare la mano”. E, sempre sul leader del Pdl, la domanda da fare “non e’ cosa sara’ il dopo Berlusconi, ma quando verra’”.

 

Sul ruolo dell’informazione oggi “la questione e’ su come si comportano i giornalisti: il problema non e’ la proprietà dei giornali, quanto lo schieramento del giornale. La difficolta’ in cui versano i giornali oggi” e’ dovuta al fatto che si sa “gia’ cosa scriveranno”.

 

 

 

 

Giampaolo Pansa, Enrico Cisnetto e Antonio Galdo - Agrpress

 

Giampaolo Pansa, il revisionista  - Agrpress

 

 

 

 
 

 

 

 

Pubblicato in Attualità

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI