Da domani l'Iva sale al 21%

Entrano in vigore domani, sabato 17 settembre 2011 le nuove regole Iva introdotte dalla manovra.

 euri

Entrano in vigore domani, sabato 17 settembre 2011 le nuove regole Iva introdotte dalla manovra.
L’aumento di un punto percentuale dell’Iva, passata con l’approvazione definitiva della manovra finanziaria 2011 dal 20 al 21%, su beni e servizi scatterà quindi sabato, colpendo già gli acquisti del week end.

La nuova aliquota Iva interesserà le operazioni effettuate dalla data di entrata in vigore della legge di conversione, mentre per le operazioni pagate prima dell’entrata in vigore della maggiorazione, si applicherà il 20% vigente alla data del pagamento e la maggiorazione riguarderà solo le fatture a saldo.

Pertanto, tutti i titolari di partita IVA, nel week end dovranno aggiornare la voce riguardante l’aliquota ordinaria dell’IVA sulle proprie fatture e sui corrispettivi.

L’aumento dell’Iva al 21%, che costerà in media 385 euro a famiglia, non riguarderà come detto tutte le operazioni, ma ci sono delle eccezioni che rientrano in una norma speciale con aliquota dal 4 o al 10 per cento (comprese nella tabella A, parte II e III del DPR 633/72). Le aliquote ridotte si applicano esclusivamente alle cessioni di beni e prestazioni di servizi di prima necessità.

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI