“Di Pietro colpito da ischemia, grave”. E lui telefona: “E’ il mio fantasma che vi parla”

Il leader dell'idv commenta ironicamente la notizia diffusa dall'Unione sarda che lo dava per ricoverato in gravi condizioni: "Ma benedetto Iddio, sto toccando ferro, io sto bene alla faccia di tutti quelli che mi vogliono male"

antonio-di-pietro-ischemia

Il leader dell'idv commenta ironicamente la notizia diffusa dall'Unione sarda che lo dava per ricoverato in gravi condizioni: "Ma benedetto Iddio, sto toccando ferro, io sto bene alla faccia di tutti quelli che mi vogliono male"

Nessun attacco di ischemia per il leader dell’Idv Antonio Di Pietro. La notizia diffusa da l‘Unione sarda era stata subito ripresa da Radio 24 che nel radiogiornale delle 8 ha dato l’annuncio: “Di Pietro, attualmente in vacanza in Sardegna, è stato colpito da attacco ischemico”. Alle 8.55 la portavoce dell’ex magistrato Fabiola Paterniti ha dato la smentita: “Sta bene. Lo scorso fine settimana è andato in vacanza in Sardegna con la moglie e alcuni amici e ieri era normalmente alla Camera per seguire i lavori parlamentari, cosa che farà anche oggi”. Dopo questa precisazione dal sito del quotidiano sardo viene rimosso l’articolo.
Poi è lo stesso Di Pietro a parlare ai microfoni di Sky, sdrammatizzando con ironia: “Sono il fantasma di Antonio di Pietro… ma benedetto Iddio, sto toccando ferro, io sto bene alla faccia di tutti quelli che mi vogliono male. Ieri – ha aggiunto il leader dell’Idv – sono stato in aula ho votato come tutti gli altri, sono intervenuto nei telegiornali. Non so come si è creata questa cosa. E’ brutto quando stai male davvero. Invece – ha concluso – quando stai bene, si dice che che porta bene”. Forse il corto-circuito informativo è nato dal ricovero che il leader dell’Idv ha subito nella notte fra sabato e domenica, mentre si trovava in vacanza in Gallura. Giunto al pronto soccorso dell’ospedale di Olbia è stato visitato per un affaticamento dovuto al forte caldo ed all’afa e poi dimesso dopo alcune ore. 
Di Pietro ha colto l’occasione per commentare l‘annuncio di una probabile ricandidatura di Silvio Berlusconi, dicendo di sperare che i cittadini non lo votino più e che capiscano “una volta per tutte che lui, una volta lì, si fa solo gli affari suoi”.

Pubblicato in Attualità
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI