Draghi al Meeting di Rimini: Andate a votare

Draghi al Meeting di Rimini: Andate a votare
Il presidente del Consiglio torna dopo due anni all’evento organizzato da Cl.

Nel suo intervento si rivolge subito ai giovani: "Sono colpito dal vostro entusiasmo, siete voi la speranza della politica". Poi ricorda che "siamo in un momento complesso per l'Italia e l'Europa" e che i cambiamenti climatici richiedono "una risposta decisa e urgente". E lancia un appello in vista del 25 settembre: "Invito tutti ad andare a votare". E sul gas: "Costi insostenibili, serve un tetto Ue".

Poi un riferimento al conflitto in Ucraina - "Non posso che associarmi alle parole del Santo Padre: si eviti un disastro nucleare" a Zaporizhzhia" - e alla crisi energetica: "La Russia non ha esitato a usare il gas come arma geopolitica contro l'Ucraina e suoi alleati europei". Al suo arrivo, fuori dalla Fiera di Rimini ad attendere Draghi tante persone che non hanno mancato di esprimere il proprio apprezzamento con lunghi applausi, alcuni facendo risuonare un "bravo presidente" e anche un più colloquiale e amichevole, "grazie Mario", mentre il premier si prestava per le foto di rito a fianco degli esponenti istituzionali. Sono stati 32 gli applausi durante il suo intervento. Poi, al termine del discorso, ha raccolto sul podio l'ultima ovazione finale e si è avviato verso l'uscita visibilmente commosso.

Pubblicato in Attualità