Family Day a Roma contro le unioni civili

Family Day a Roma contro le unioni civili M. Riccardi © Agr
Più di 1.000 pullman arrivati da fuori Roma, palloncini rosa e azzurri e tantissimi partecipanti: il Circo Massimo ha accolto persone da tutta Italia per il Family day, riempiendosi di striscioni, cartelli e slogan.

Poco prima dell'inizio della manifestazione, al Viminale il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha ricevuto il leader dell'organizzazione Massimo Gandolfini.

Due milioni (prontamente smentiti dagli oppositori alla manifestazione) contro il ddl sulle Unioni civili. E' questo il bilancio degli organizzatori della manifestazione che, dal Circo Massimo, hanno lanciato un appello a "respingere pienamente" il ddl Cirinnà avvertendo: "Vedremo chi è con noi e chi è contro". Nella folla, colorata e fatta soprattutto di famiglie con bimbi, ma anche di religiosi, compare lo striscione: "RenziCiRicorderemo". GUARDA LE FOTO Ma la replica dal Pd arriva per voce del vicesegretario Lorenzo Guerini: "Quando tante persone scendono in piazza per esprimere con civiltà le proprie opinioni è segno che la democrazia è viva. Compito della politica è ascoltare tutti, confrontarsi con tutti e poi assumersi la responsabilità della decisione. Ricerchiamo un ampio consenso ma siamo altrettanto convinti che è giunto il momento di decidere e lo faremo", aggiunge.

Video

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI